E3 2019: cosa aspettarsi da Square-Enix

E3 2019: cosa aspettarsi da Square-Enix

Oltre alla probabile apparizione di Final Fantasy VII Remake, cosa proporrà il colosso nipponico alla fiera di Los Angeles?

Da qualche anno a questa parte, Square-Enix si è unita al giro di publisher e software house che con le proprie conferenze, allietano i fan nei giorni che precedono l’inizio della fiera più importante per il mondo videoludico. Sebbene finora gli eventi organizzati dalla casa nipponica non siano mai stati propriamente eccezionali, il briefing all’E3 2019 potrebbe interrompere la striscia negativa e, al contrario, distinguersi grazie alla bontà dei possibili attori protagonisti.

Dopo avervi parlato delle novità che saranno verosimilmente svelate da Electronic Arts, Microsoft e Ubisoft, scopriamo quali sorprese potrebbe avere in serbo Square-Enix per l’evento di Los Angeles.

Square-Enix

LA CONFERENZA

Complice l’assenza di Sony, Square-Enix ha occupato lo slot generalmente riservato alla conferenza PlayStation per il suo briefing. Appuntamento fissato dunque alle ore 03:00 di martedì 11 giugno, con un evento che sarà trasmesso in diretta sul sito ufficiale dell’azienda e sui più popolari servizi di streaming e video on demand (qui trovate gli orari di tutte le conferenze e i link per seguirle).

Final Fantasy VII Remake
La conferenza di Square-Enix sarà quasi certamente incentrata sul ritorno di Final Fantasy VII.

LE CERTEZZE

Square-Enix non ha ancora svelato i titoli che saranno presentati durante la conferenza, tuttavia se la presentazione di Final Fantasy VII Remake nel secondo episodio di State of Play può fungere da indizio, sembra scontato che la casa nipponica possa dedicare parte dell’evento al reveal ufficiale di uno dei giochi certamente più attesi dell’anno. C’è tanto di cui parlare, per il reboot del leggendario gioco di ruolo: c’è da sciogliere il nodo della formula (sappiamo che il gioco sarà lanciato in forma episodica, ma quanti saranno?), del prezzo e della data di lancio, ma soprattutto c’è bisogno di una dimostrazione più concreta delle novità in termini di gameplay.

È decisamente probabile la presenza di Dragon Quest XI S: Echi di un’era perduta, specialmente in seguito alle recenti anticipazioni apparse su Shonen Jump. Considerando poi che le dimensioni del booth di Square-Enix al Convention Center sono grossomodo le stesse di quello allestito dell’anno scorso (che, però, ai tempi era monopolizzato da un certo Kingdom Hearts 3), quasi certamente ci sarà spazio per qualche altra produzione di rilievo.

Just Cause 4: Los Demonios
In uscita a fine giugno, il nuovo DLC di Just Cause 4 potrebbe fare un’apparizione durante la conferenza.

I DUBBI

Square-Enix non si occupa solo di sviluppare videogiochi, ma anche di produrre brand sviluppati da team come Eidos, Dontnod Entertainment e via dicendo. Nel primo caso, non sappiamo ancora se la software house intenda presentare a Los Angeles il nuovo DLC di Just Cause 4, o se ci sarà spazio per il ritorno di altri franchise apprezzatissimi come Deus Ex e Tomb Raider (ipotesi che, a onor del vero, sembra poco plausibile), mentre non è improbabile che il team di sviluppo francese presenti il trailer per il prossimo episodio di Life is Strange 2, in arrivo tra qualche mese.

Ancora da stabilire la possibile presenza di The Avengers Project, il gioco d’azione targato Crystal Dynamics e ispirato ai fumetti Marvel. Annunciato due anni fa, il progetto misterioso è sparito dai radar, sebbene continui sistematicamente a comparire fra i possibili reveal di ogni fiera di settore. Che sia finalmente arrivato il suo momento? Secondo le ultime indiscrezioni, parrebbe proprio di sì.

Con il successo di Avengers Endgame, sarebbe il momento perfetto per proporre il primo video di gameplay per il gioco d’azione dedicato ai Vendicatori dei fumetti Marvel.

LE SORPRESE

La scelta di allestire uno spazio particolarmente ampio lascia presagire la possibile presenza di più di una sorpresa da parte di Square-Enix: da una parte, è scontato l’annuncio di contenuti aggiuntivi per Kingdom Hearts III, come ad esempio l’acclamata Critical Mode richiesta a gran voce dai fan. Ci sono buone possibilità che Tetsuya Nomura possa presentare anche un assaggio dei contenuti che andranno a espandere il comparto narrativo del gioco di ruolo.

Tra le altre possibili sorprese, sembrano esserci buone chance per Oninaki, il gioco di ruolo action per Nintendo Switch, ma il vero colpo di scena sarebbe l’annuncio di Final Fantasy XVI, il prossimo capitolo della saga che ha il compito di raccogliere la difficile eredità del quindicesimo episodio (del quale, proprio di recente, sono stati cancellati tre dei quattro DLC in lavorazione).

Kingdom Hearts 3
Critical Mode? Qualche assaggio delle espansioni narrative? Probabilmente assisteremo alla presentazione di nuovi contenuti per Kingdom Hearts III.

IL SOGNO PROIBITO

Se c’è un progetto che meriterebbe di chiudere la conferenza di Square-Enix all’E3 2019, quello è il remake di Final Fantasy VIII. Pensateci: dopo Final Fantasy VII Remake (che sembra essere a buon punto), quale capitolo della saga meriterebbe di essere riproposto con la stessa cura dal team di sviluppo giapponese? L’avventura di Squall Leonhart e Rinoa Heartilly è certamente una delle più amate nella storia della saga ruolistica, e l’annuncio di un remake per la prossima generazione di console avrebbe perfettamente senso.

Considerata la gestazione del remake di Final Fantasy VII, è improbabile che Square-Enix si impegni nel rivoluzionare un altro capitolo della serie con il rischio di affrontare nuovamente un processo di sviluppo interminabile. Nonostante l’indiscutibile interesse, quello di un remake di Final Fantasy VIII pare essere destinato (per il momento) a restare solo una… fantasia. Come sempre, ricordiamo che al momento si tratta di pure speculazioni che troveranno un riscontro ufficiale il prossimo mese. In attesa della conferenza di Square-Enix, vi ricordiamo che noi di VGN.it saremo a Los Angeles dal 6 al 14 giugno per tenervi sempre aggiornati sulle novità dalla fiera più importante per il mondo dei videogiochi.

LEGGI ANCHE

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed