Final Fantasy XV - The Conflict of the Sage

Final Fantasy XV: cancellate tre espansioni, Tabata abbandona Luminous Production

I contenuti aggiuntivi dedicati ad Aranea, Lunafreya e Noctis non vedranno la luce.

Con un annuncio del tutto inaspettato, Square-Enix ha annunciato di aver cancellato tre delle quattro espansioni dedicate a Final Fantasy XV, come parte del secondo pass stagionale in arrivo nel 2019.

L’annuncio della cancellazione trova le sue cause nell’abbandono da parte di Hajime Tabata allo studio di sviluppo Luminous, responsabile del progetto Fabula Nova Crystallis. Con la dipartita di Tabata, resta confermata la pubblicazione dell’espansione dedicata ad Ardyn, con lancio previsto per marzo 2019, mentre sono state ufficialmente cancellate quelle confezionate attorno ai personaggi di Aranea, Lunafreya e Noctis.

L’abbandono di Tabata e la cancellazione delle espansioni, stando a quanto si legge dal report finanziario pubblicato da Square-Enix, ha portato l’azienda a fronteggiare una perdita di circa 33 milioni di dollari.

Hajime Tabata ha tenuto a ringraziare tutti i suoi fan per l’affetto dimostratogli nel corso degli anni e si è detto intenzionato a portare avanti un nuovo progetto con il suo team di sviluppo personale: “Vorrei ringraziare Square-Enix e Luminous, oltre che tutti i miei fan e chi continuerà a supportare Final Fantasy XV“, ha commentato Tabata.”Ho un progetto in mente e ho intenzione portarlo avanti, la vedo come una sfida dopo aver creato Final Fantasy XV. Per questo motivo ho deciso di lasciare il mio attuale impiego per creare un mio personale studio di sviluppo, in modo da poter raggiungere questo obiettivo“.

Chissà quindi cosa bolle in pentola nella testa di Tabata, e sopratutto chissà a chi verrà affidata la direzione del prossimo capitolo della popolare serie Final Fantasy.

 

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed