The Division 2, guida al raid Operazione Ore Buie

Vi sveliamo passo dopo passo come completare la prima incursione per otto giocatori del looter shooter di Ubisoft.

Step 4: Distruggi il DDP-52 Razorback

The Division 2
Credits: MarcoStyle

La fase conclusiva del raid Operazione Ore Buie si chiuderà come preventivato con la distruzione del DDP-52 Razorback e prevede una serie di passaggi abbastanza lunghi da compiere e ripetere. L’ultimo step andrà in scena nella parte esterna del terminal, con il grosso veicolo da eliminare situato al centro, dove vi troverete a fronteggiare una gran quantità di nemici élite e di droni.

Nello scenario sono presenti quattro punti di controllo con annessi generatori, contrassegnati da un numero, in cui quattro agenti devono posizionarsi al loro interno in contemporanea, avviando così il procedimento per attivarli. Il resto dei giocatori farà bene a supportare gli alleati impegnati nell’attivazione dei generatori, occupandosi di tenere a bada i numerosi nemici che compariranno in questa ultima fase e distruggendo le quattro postazioni SAM situate nelle vicinanze.

The Division 2
Credits: MarcoStyle

Una volta eseguita questa azione, il boss DDP-52 Razorback aprirà il suo vano principale e rilascerà diversi droni da combattimento, che dovranno ovviamente essere distrutti. Allo stesso tempo, dovrete distruggere i due pannelli, uno anteriore e l’altro posteriore, che appariranno sul veicolo, rimanendo comunque posizionati vicino ai generatori; fatto questo, lanciate un paio di granate nei due buchi lasciati vuoti dai pannelli. In questo modo spunterà dal furgone un grosso pannello con due punti deboli da colpire, idem per le due batterie poste sui due lati del veicolo.

Se il pannello si ritrae durante la distruzione delle batterie lanciate nuovamente le due granate come in precedenza, facendo attenzione ai missili che il furgone lancerà una volta disattivate le due batterie. Una volta distrutte entrambe apparirà un altro pannello poco più in alto, colpendolo a ripetizione vedrete la barra della salute del veicolo diminuire, con il pannello che si ritirerà dopo qualche secondo.

The Division 2
Credits: MarcoStyle

Questa volta designate uno o due agenti che si occuperanno invece di tenere lontani i nemici elite dalle quattro postazioni lanciamissili, anch’esse numerate, dal momento che un tank Black Tusk proverà di tanto in tanto a lanciare un attacco missilistico avvicinandosi a una delle quattro postazioni SAM, con i tank che passeranno a due.

La sequenza descritta prima dovrà essere eseguita diverse volte: quattro dovrebbero bastare, ma il numero può variare da caso a caso, fino a che l’energia del veicolo non si sarà esaurita del tutto.

The Division 2
Credits: MarcoStyle

Azzerata la salute del boss DDP-52 Razorback, tutti i giocatori dovranno correre verso le quattro postazioni lanciamissili e distruggere velocemente il relativo pannello in ordine numerico. In questo modo avrete finalmente portato a termine l’ultimo step e completato il raid Operazioni Ore Buie, dopo di che potrete godervi un po’ di ricompense e il meritato successo.

VAI ALLA PROSSIMA PAGINA PER SCOPRIRE LE RICOMPENSE

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed