Monster Energy Supercross 2 - The Official Videogame

Monster Energy Supercross 2

Le due ruote da cross firmate Milestone tornano negli stadi americani.

L’esperienza maturata con i primi due capitoli della serie MXGP, il videogioco ufficiale del campionato del mondo di motocross, è stata la base con cui lo scorso anno Milestone ha deciso di cimentarsi in una nuova avventura a due ruote basata sul campionato AMA Supercross: Monster Energy Supercross. A distanza di un anno da questo nuovo progetto, il team italiano ci riprova con un sequel che vuole migliorare gli aspetti meno convincenti dell’originale. Scopriamo se la software house sarà riuscita nell’impresa con il suo Monster Energy Supercross 2: The Official  Videogame, in arrivo su PC, PS4, Xbox One e Switch il prossimo 8 febbraio.

Prima di cominciare, è bene sottolineare le differenze tra il mondiale che un po’ tutti conosciamo e quello gestito dall’American Motorcyclist Association. In primis, la formula si distingue per la presenza di circuiti indoor rispetto a quelli all’aperto: l’AMA Supercross è infatti uno spettacolo che viene proposto nei grandi stadi adibiti solitamente per football e baseball, opportunamente riadattati, con tonnellate di terra per consentire alle moto di effettuare salti e folli corse tra i dossi e le curve appositamente disegnate per il campionato.

Monster Energy Supercross 2 - The Official Videogame
Come da tradizione, Milestone ha inserito tutte le moto, i piloti e le squadre su licenza del campionato AMA Supercross.

Dal punto di vista scenico e dello spettatore, è chiaro che il motocross all’interno di uno stadio consente una visione sicuramente più ampia rispetto al semplice bordopista a cui ci ha abituato il campionato MXGP, e anche nella pratica il Supercross tende a dare più risalto allo spettacolo della mera competizione proprio per offrire maggiore divertimento ai fan, che riempiono fino all’ultimo posto a sedere degli enormi stadi che ospitano la competizione. Come se non bastasse, nel campionato Supercross le gare sono suddivise in due manche, in cui partecipano i primi 20 piloti classificati nelle fasi di qualifica e una ulteriore manche per gli ultimi in cui i primi quattro concorrenti giunti al traguardo possono sperare di competere con i piloti più forti.

SEMPRE MEGLIO

Nell’edizione videoludica, buona parte dell’atmosfera del Supercross viene riproposta grazie a una versione ulteriormente migliorata del motore grafico già utilizzato nell’edizione precedente, l’ormai collaudato Unreal Engine 4 che Milestone ha adottato in tutte le più recenti produzioni. Le moto, i tracciati e tutto ciò che vi circonda è realizzato con un livello di dettaglio notevole, così da sentirsi praticamente catturati dall’atmosfera e dalle folli velocità che si raggiungono in pista.

Il campionato che avrete modo di affrontare è una perfetta riproduzione di quello Supercross 2018, con le due classi da 250cc East e West (in cui si fronteggiano moto da 125cc) in aggiunta alla più complessa e difficile 450cc nazionale con le moto da 250cc. Tutti i circuiti, le moto e i piloti presenti nella competizione ufficiale sono presenti all’interno di Monster Energy Supercross 2, con il vantaggio di poter sfruttare il nuovo potente editor dei piloti per creare il vostro alter ego virtuale e competere nei campionati con una modalità Carriera ben studiata e intrigante.

SDRAIATI SUL FANGO

Giunti in pista si notano i vantaggi di un ulteriore anno di esperienza maturata in pista, specie con l’ultimo MXGP Pro, rendendo le gare piacevoli da gestire senza una penalizzazione pesante di ogni vostro errore. Come avevamo già apprezzato in MXGP Pro, infatti, la fisica tende a essere meno rigida e gli scontri corpo a corpo con gli altri piloti riescono a essere gestiti senza trovarsi continuamente sdraiati sul fango anche nel nuovo capitolo di Supercross. Il sistema di controllo si dimostra preciso quando la moto tocca il suolo, un po’ meno nei salti che sfortunatamente non riuscirete a direzionare come vorreste, ma ciò nonostante bisogna ammettere che il livello di soddisfazione e divertimento è davvero notevole.

Monster Energy Supercross 2 - The Official Videogame
Il motore Unreal Engine 4 è stato ulteriormente affinato dalla software house, e i risultati sono davvero positivi.

A rendere più completo l’intero pacchetto proposto da Milestone troviamo un editor dei tracciati e il tracciato Compound. Del primo siamo soddisfatti soltanto a metà dato che, per quanto ricco di funzionalità e divertente quando si riesce a comprenderne cosa fare, risulta troppo difficile da gestire e scomodo nei comandi. Il Compound invece è un tracciato free roaming su cui poter allenare il proprio pilota all’aperto e in cui dovrete sbloccare tre percorsi “nascosti” su cui potete anche gareggiare.

Divertente, vario e ben realizzato, questo Monster Energy Supercross 2 è sicuramente uno dei migliori prodotti dedicati al motocross su cui abbiamo messo mano finora. Non mancano le classiche ingenuità di Milestone, come per esempio qualche incantamento della colonna sonora in fase di caricamento (effetto già notato recentemente in RIDE 3) e tempi di caricamento tra le varie fasi non proprio ottimizzate. Di per sé ci troviamo comunque di fronte a un buon prodotto, peccato soltanto che si rivolga a un’utenza davvero di nicchia dato che di fan del campionato AMA Supersport fuori dagli Stati Uniti non ce ne sono poi così tanti.

GIUDIZIO
La specializzazione di Milestone nel mondo delle due ruote è ormai evidente. Le produzioni dell'azienda milanese spaziano tra circuiti cittadini e i vari campionati del mondo su pista e sterrati. Nel caso di Monster Energy Supercross 2, il vero handicap è rappresentato dal audience a cui si rivolge, davvero limitato specialmente al di fuori dagli Stati Uniti, dove il campionato AMA Supercross è sicuramente più seguito. Chiaramente le differenti licenze non consentono un lavoro differente, ma sarebbe davvero interessante trovarci in futuro una sorta di "MXGP vs Supercross" che contenga entrambi i campionati in un unico prodotto: permetterebbe agli appassionati di una delle due competizioni di confrontarsi anche con un mondo che, probabilmente, conosce solo in parte e amplierebbe sicuramente la platea di appassionati.
GRAFICA8.8
SONORO7.3
LONGEVITÀ8
GAMEPLAY8.5
PRO
Motore grafico solido...
...e motore fisico meno penalizzante
Campionato AMA Supercross riprodotto fedelmente
CONTRO
Editor dei tracciati scomodo da usare
Tempi di caricamento migliorabili
Sporadici malfunzionamenti nella colonna sonora
8.5
ACQUISTALO SU AMAZON!
Associate Editor
Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed