The Sinking City

Bigben Interactive, tutte le novità mostrate all’E3 2019

Scopriamo tutti i prodotti hardware e software presentati a Los Angeles dall'azienda francese.

A Los Angeles abbiamo avuto l’opportunità di trascorrere qualche ora in compagnia di Bigben Interactive, che ci ha proposto tutte le novità di un catalogo sempre più ricco sia a livello software (con tante produzioni di rilievo prodotte dai suoi studi interni) che per quanto riguarda l’hardware dedicato ai giocatori sempre più esigenti.

L’azienda francese ha acquisito molta rilevanza nel panorama videoludico e lo dimostra una line-up molto interessante, capitanata da una parte dall’imminente The Sinking City e dall’altra dalle proposte dell’ormai consolidato brand Nacon. Scopriamoli insieme.

THE SINKING CITY

The Sinking City
Quella di The Sinking City si preannuncia la migliore trasposizione videoludica del mondo di Lovecraft.

Vera protagonista del booth, la nuova demo di The Sinking City ci ha fatto innamorare ancor di più del folle mondo creato dai ragazzi di Frogwares. Nella prova, il protagonista Reed doveva investigare sulla morte di un misterioso cultista di Hastur, noto come il Re in Giallo, e scoprire che fine avesse fatto esplorando i canali della città di Oakmont.

Abbiamo avuto l’opportunità di approfondire un’altra caratteristica importante, ovvero la ricerca di informazioni e indizi. Reed potrà recarsi presso le biblioteche e le redazioni giornalistiche per cercare informazioni e far luce sulle vicende che lo vedranno coinvolto in questo caso.

The Sinking City è in arrivo il 27 giugno per PC, PS4 e Xbox One. In attesa della nostra imminente recensione, vi invitiamo a non perdere il recap completo per scoprire tutto ciò che c’è da sapere sul gioco.

WRC 8

WRC 8
WRC 8 proporrà una nuova esperienza di guida per gli amanti del rally.

Il simulatore di guida del team di Kylotonn Games ha mostrato tutta la sua potenza con una demo giocabile di tutto rispetto. Quella di WRC 8 si prospetta un’esperienza tra le più coinvolgenti nel panorama dei racing rallistici, con licenze ufficiali e nuove modalità che coinvolgeranno il giocatore per ore e ore nel fantastico mondo delle corse off-road.

Nonostante la possibilità di affrontare percorsi alternativo, prediligendo campi e boschi, le piste potranno essere gestite sia dai principianti, con comandi semplificati e i classici aiuti dalla CPU, sia dai veri appassionati, che potranno mettere direttamente mano alle varie impostazioni dell’auto modificando pesantemente la propria corsa.

WRC 8 sarà disponibile dal prossimo 30 settembre per PC, PS4, Switch e Xbox One. Se volete approfondire, potete leggere la nostra anteprima direttamente da Los Angeles.

NACON

L’azienda specializzata in hardware per giocatori professionisti ha colto l’occasione per presentarci da vicino uno dei suoi accessori più recenti, il Revolution Unlimited Pro Controller, che parte dalla solida base del Revolution Pro Controller e del suo secondo modello per offrire un’esperienza ancora più solida e personalizzabile. Grazie al modulo wireless, al pannello di controllo posizionato sul retro (che permette di gestire i comandi della cuffia e altri parametri), la versione Unlimited rappresenta il modello ideale per chi ha bisogno di prestazioni senza compromessi.

La casa francese ne ha approfittato per mostrarci anche il nuovo Asymmetric Wireless Controller per PS4, che forte dell’accordo con Sony per la proposizione di un controller senza fili per la sua console ammiraglia, propone una versione alternativa al più classico DualShock 4 che differisce principalmente per la configurazione delle levette analogiche, asimmetriche propri come nel caso del pad di Xbox One. Non manca un tasto che indica lo stato di carica delle batterie e un’ergonomia decisamente superiore rispetto ai pad di questa fascia di prezzo.

Per concludere, Nacon ci ha dato un’infarinatura di tutti i suoi prodotti per PC gaming e mobile, con tastiere e headset che si adattano a diverse esigenze e budget, mantenendo un rapporto qualità/prezzo sempre aggressivo e competitivo.

WEREWOLF: THE APOCALYPSE – EARTHBLOOD

Werewolf: The Apocalypse - Earthblood
I lupi mannari tornano sulle nostre console col nuovo titolo di Cyanide Studios.

Ispirato all’omonimo gioco da tavolo, Werewolf: The Apocalypse – Earthblood è un gioco d’azione nel quale il personaggio può passare dalla forma umana a quella di un temibile lupo, mutando all’occorrenza in un licantropo capace di sfoderare una forza sovrumana.

Complice un gameplay tutt’altro che esaltante e condito da un’idea di fondo non troppo ispirata, il gioco non ci ha colpito particolarmente, fatta eccezione per l’inusuale sistema di combattimento e la gestione di una particolare dinamica legata alla rabbia, su cui si basa una buona porzione delle meccaniche di gioco.

Non è stata ancora annunciata una data di uscita per il nuovo titolo di Cyanide Studio, considerato lo stato di sviluppo in cui si trova attualmente è probabile che il titolo venga lanciato nel 2020 su PC, PS4 e Xbox One. Per maggiori dettagli, vi lasciamo alla nostra anteprima di Werewolf: The Apocalypse – Earthblood dall’E3 2019.

BEE SIMULATOR

Bee Simulator
Semplicemente un’ape che svolazza per il mondo, in un’avventura per tutta la famiglia.

Nonostante una prima reazione di stupore, Bee Simulator si è rivelato un prodotto più interessante del previsto. I ragazzi di Varsav Game Studios hanno proposto infatti una trovata particolarmente fuori dal comune, tant’è che loro stessi ci hanno confidato che nessun sviluppatore avrebbe mai pensato a sfruttare delle api come protagoniste di un gioco. Ovviamente il messaggio naturalista alla base di Bee Simulatore è chiarissimo, e si esprime anche attraverso alcune curiosità descritte nelle schermate di caricamento.

Il titolo è caratterizzato da una forte componente arcade che, nella demo mostrata a Los Angeles, ha visto la nostra piccola controparte alata girare alla ricerca di un po’ di polline da portare presso l’alveare, che in questo caso sarà all’interno di un enorme tronco cavo che fungerà da base nel gioco finale. La raccolta del polline, un’attività importante del gameplay di Bee Simulator, sarà accompagnata anche da sfide e da una campagna.

Tra le attività secondarie c’è anche la possibilità, totalmente inaspettata, di combattere. La presenza di combattimenti in esperienze simili risulta in genere superflua, ma in Bee Simulator la possibilità di affrontare vespe grazie a un combat system del tutto simile a quello di For Honor ci ha intrigato parecchio.

Bee Simulator potrà essere giocato in compagnia, essendo il target di riferimento quello familiare. Ci si potrà infatti divertire anche in un comodo multiplayer in split-screen e intraprendere tutte le attività del gioco base: potete quindi avviare delle gare, andare a caccia di polline o far lottare le api comodamente seduti sul divano di casa.

Bee Simulator sarà disponibile nell’ultimo trimestre del 2019 su PC, PS4, Switch e Xbox One.

PARANOIA: HAPPINESS IS MANDATORY

Paranoia: Happiness is Mandatory
Nel titolo di Black Shamrock saremo quasi sempre vigilati da una sorta di Grande Fratello.

Ispirato all’omonimo gioco da tavolo, Paranoia: Happiness is Mandatory ci porta in un mondo distopico che vede l’umanità rinchiusa all’interno di colonie sotterranee, dove è assolutamente vietato essere tristi o provare qualsiasi altra emozione negativa. Incipit che ricorda quello di We Happy Few, e che in questo caso vede il nostro protagonista vestire i panni di un addetto alle riparazioni che ha il compito di sistemare tutto ciò che potrebbe causare la perdita di felicità.

Il gioco di Black Shamrock presenta il tipico gameplay degli strategici in tempo reale, permettendovi in caso di difficoltà durante i combattimenti di fermare il tempo. Tuttavia il vero cuore pulsante di Paranoia: Happiness is Mandatory è rappresentato dalla facoltà di cambiare le carte in tavola.

Il nostro eroe può avventurarsi in luoghi oscuri e vietati dalla legge, che nel caso in cui doveste esplorare senza autorizzazione, vi penalizzeranno con una multa e l’obbligo di fare ammenda: troppi “peccati” tuttavia comporteranno il fatidico game over, in quanto ci sarà chiesto di porre fine alla propria vita senza possibilità di scampo. Nelle zone d’ombra, dove non arrivano le telecamere, potremo invece fare quello che vogliamo ed eventualmente decidere se sovvertire il sistema.

Paranoia: Happiness is Mandatory ci è sembrato potenzialmente interessante a causa dei diversi finali a cui possiamo arrivare in base al nostro comportamento. Il gioco sarà disponibile entro la fine dell’anno per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

FARMER’S DINASTY

Farmer's Dynasty
Si ritorna alla vita nei campi nel titolo di Toplitz Productions.

Ormai consolidati nel mercato, i simulatori come Farmer’s Dynasty hanno occupato una piccola parte anche dell’E3 2019. Il titolo di Toplitz Productions si è presentato in tutto il suo splendore, mostrando come sarebbe la vita nelle vaste e rurali campagne.

Nell’anteprima mostrataci presso il padiglione di Bigben, abbiamo fatto qualche giro nei campi svolgendo le tipiche mansioni, come la mietitura del grano o la raccolta presso i frutteti. Sono previste anche missioni da carpentiere, che ci obbligheranno a riparare le case dei vicini. Il tutto sarà funzionale anche nell’ottica della nuova componente social, che è stata migliorata per permette al giocatore di intraprendere relazioni amorose ed entrare in contatto con i vari NPC presenti nel gioco.

Farmer’s Dynasty è già disponibile in Accesso Anticipato su Steam, ma arriverà entro la fine dell’anno anche su PlayStation 4, Switch e Xbox One.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed