Nei giorni scorsi, il team Crystal Dynamics (software house nota per lo sviluppo del franchise Tomb Raider) ha annunciato di aver assunto ben quindici talenti dell’industria, provenienti da studi come Visceral Games, che ha chiuso i battenti lo scorso anno, e Naughty Dog. Nel nuovo team voluto da Square-Enix, compariranno due nomi di spicco come Stephen Barry e Shaun Escayg.

Barry ha ricoperto diversi ruoli all’interno di Electronic Arts, tra cui quello di supervisore presso Visceral Games all’epoca della saga di Dead Space. Escayg invece ha realizzato la sceneggiatura di Uncharted: L’Eredità Perduta  e lavorato a The Last of Us. Lo sviluppatore aveva già annunciato pochi giorni fa il suo abbandono alla software house per entrare tra le fila di Crystal Dynamics, e ricoprirà il ruolo di creative director sul gioco Marvel dedicato ai Vendicatori, The Avengers.

Ron Rosenberg, co-responsabile di Crystal Dynamics, ha dichiarato che l’esperienza dei nuovi sviluppatori, che hanno lavorato a titoli come Batman: Arkham Origins, Dead Space e Star Wars Battlefront, permetterà di dare al progetto prospettive ancora più ambiziose. Il team di Redwood Shores e i ragazzi di Eidos Montréal sono stati incaricati da Square-Enix di collaborare con Crystal Dynamics alla realizzazione di The Avengers, compiendo dei “progressi enormi” a detta di Rosenberg.

Al momento in cui scriviamo, non ci sono dettagli relativi alla data di uscita o alla trama del progetto, avvolta nel mistero. Pare confermata la presenza di personaggi come Hulk, Captain America, Thor e Iron Man, da quanto si può capire dal primo trailer ufficiale mostrato lo scorso anno.

In attesa di ulteriori informazioni, gustiamoci nuovamente il teaser dedicato a The Avengers Project.