Siete alle prese con la closed beta di Destiny 2 o in attesa del lancio pubblico su PS4 e Xbox One del 21 luglio? Non sapete con quale personaggio iniziare la vostra avventura alla scoperta di un mondo senza Luce? Non avete nulla da temere!

In questa guida vi spieghiamo le peculiarità di ogni personaggio e analizzeremo le abilità di ciascuna sottoclasse, tra rivisitazioni di quelle esistenti nell’originale, come Assaltatore, Camminatore del Vuoto e Pistolero, e gradite novità come FulminatoreLama dell’AlbaSentinella.

Destiny 2

GUIDA PER PRINCIPIANTI: SCEGLIERE LA CLASSE

Prima di cominciare, è bene fare un breve riepilogo di ciò che differenzia le tre classi di Guardiani che esistono nel mondo di Destiny: CacciatoreStregoneTitano.

Il Cacciatore è la classe più agile tra quelle presenti nel gioco. È dotato di una Resilienza discreta a favore di una notevole propensione alla Mobilità, mentre il suo Recupero è storicamente ridotto ai minimi termini. Ma cosa rappresentano tutti questi termini? Spieghiamoci meglio. La Resilienza sostituisce l’Armatura di Destiny ed è il parametro che stabilisce la quantità di danni che potrete subire prima di andare al tappeto. La Mobilità invece è il nuovo valore che determina l’Agilità, dunque la capacità di muoversi velocemente e di saltare in punti più elevati degli scenari. Il Recupero infine mantiene la nomenclatura utilizzata nel primo Destiny ed è ciò che determina il tempo necessario a recuperare la propria energia vitale dopo essere stati colpiti da un nemico.

Resilienza, Mobilità e Recupero prendono il posto di Intelletto, DisciplinaForza e non sono più gestite dal menu della sottoclasse, ma direttamente dalle armature equipaggiate dal proprio personaggio. Questo permette a Bungie di avere dei tempi prestabiliti per la ricarica delle abilità e della super mossa, ma permette ai giocatori di personalizzare il proprio personaggio puntando su ciò che preferite: più armatura, maggiore agilità o recupero in battaglia più celere.

Il Cacciatore è dunque un Guardiano estremamente agile, dotato di un’armatura bassa e di un tempo di recupero decisamente lungo, mentre lo Stregone eccelle nel recupero dell’energia vitale, a fronte di un quantitativo totale d’energia più basso di tutte le altre classi. Il Titano, dal canto suo, può vantare il maggior valore di Resilienza di tutto il gioco, ma deve fare i conti con una agilità che in Destiny 2 è stata ridotta quasi al minimo, così come le sue capacità di recuperare energia.

In base al vostro stile di gioco, potrete dunque optare per il personaggio più adatto sul campo di battaglia: optate per il Cacciatore se desiderate buttarvi nella mischia sfruttando la mobilità a vostro favore, adattandovi in corsa a ogni situazione difficile e sfruttando l’istinto per avere la meglio sui nemici. Scegliete lo Stregone se volete godere di un recupero più veloce dell’energia, se vi intrigano i misteri dell’universo di Destiny e i metodi arcani d’utilizzo della Luce, e se fate della strategia il vostro punto di forza. Infine, plasmate il vostro Titano se volete essere colui che si erge a difesa della squadra, un simbolo di integrità e disciplina che sfrutta la sua resistenza per posizionarsi in prima linea sul fronte d’attacco e difendere i propri alleati dal fuoco nemico.

Destiny 2

ARCO, VUOTO O SOLARE?

Una volta che avrete creato il vostro Guardiano, dovrete scegliere la sottoclasse da equipaggiare per dar via alle danze. Di default, la beta di Destiny 2 vi farà equipaggiare le nuove sottoclassi alla base del sequel, ma in ogni momento potrete cambiare sottoclasse dal menu principale premendo Options (Start su Xbox One) e poi il tasto X (A su Xbox One) sulla sottoclasse desiderata per confermare.

Nella beta di Destiny 2, ogni personaggio ha a disposizione due sottoclassi (mentre nel gioco finale, le sottoclassi a disposizione dovrebbero essere verosimilmente tre per personaggio, una per ciascun elemento): il Cacciatore ha la sottoclasse solare Pistolero e quella ad arco Fulminatore, mentre lo Stregone ha Lama dell’Alba (solare) e Camminatore del Vuoto. Il Titano può scegliere tra Assaltatore (arco) e Sentinella (vuoto). Ogni classe ha abilità, talenti passivi, granate e modalità di movimento che possono variare in base al proprio elemento, con una abilità di classe che invece sarà comune a prescindere dalla sottoclasse.

Il Cacciatore avrà due modalità di Schivata, mentre lo Stregone potrà evocare una Fonte che avrà un duplice ruolo in battaglia. Il Titano potrà proteggere sé stesso o gli alleati con una poderosa Barricata. Assodato che queste abilità non cambieranno in base alla sottoclasse (anche se personalmente avrei preferito abilità diverse legate all’elemento, che rendessero l’esperienza ancora più varia e complessa), la scelta della sottoclasse passa dal tipo di attività che dovete affrontare e dal vostro stile di gioco.

L’Assaltatore del Titano, ad esempio, è più utile nel Crogiolo, sfruttando le abilità come Pugni della Distruzione e la Spallata Caricata per uccidere i nemici nelle sfide PvP, mentre la nuova Sentinella rappresenta probabilmente la classe più versatile nel PvE data la possibilità di utilizzare lo scudo come mezzo offensivo o difensivo, oppure di alternarlo a una pratica bolla con cui fornire supporto a tutta la squadra. Il Pistolero del Cacciatore è decisamente adatto ai lupi solitari, mentre il nuovo Fulminatore si mostra ottimale sia in PvP che in PvE. Lo Stregone infine ha la possibilità di scegliere tra una sottoclasse dotata di super abilità istantanea come Bomba Nova o di una che può essere utilizzata più a lungo e in completo movimento, come la nuova Alba Nascente della sottoclasse solare Lama dell’Alba.

Destiny 2

SOTTOCLASSI E ABILITÀ AL MICROSCOPIO

Di seguito potete accedere a una guida dedicata per ciascuna delle sei sottoclassi presenti nella beta di Destiny 2, con un’analisi delle super abilità ed eventuali combo segrete, delle granate e modalità di movimento, nonché dei diversi set di talenti passivi che sarà possibile utilizzare nel gioco completo.

Cacciatore

Stregone

Titano

Siete alla ricerca di compagni di squadra con cui provare ad affrontare le sfide di Destiny? Allora non perdete tempo e unitevi alla community di Destiny Italia su Facebook!