Dopo le voci susseguitisi nei giorni precedenti, che discutevano del possibile sviluppo (poi smentito da Blizzard) di una versione Switch di Diablo III, nella giornata odierna un insider ha confermato che in realtà una versione Switch del gioco di ruolo è effettivamente in lavorazione.

Stando alle parole dell’insider ai microfoni di Eurogamer, la versione per la console della casa di Kyoto conterrà, oltre al gioco originale, anche l’espansione Reaper of Souls e l’ultimo DLC Ascesa del Negromante che, lo ricordiamo, ha introdotto la nuova classe giocabile del Negromante all’interno del titolo.

Con molta probabilità, con l’avvicinarsi all’E3, Blizzard e Nintendo potrebbero aver voluto mantenere un certo riserbo sulla versione in questione, per poi annunciare la versione Switch di Diablo III in quel di Los Angeles durante la conferenza dell’azienda giapponese.

E voi cosa ne pensate? Siete soddisfatti del supporto che le software house stanno dando a Switch o preferite comunque i titoli first-party?