Gamescom 2019 Hub

Marvel Ultimate Alliance 3, un universo di eroi contro Thanos

Ultime impressioni prima del verdetto definitivo sul nuovo titolo di Team Ninja in esclusiva su Nintendo Switch.

Saranno due mesi particolarmente scoppiettanti per Nintendo Switch, che tra l’uscita di Astral Chain e l’imminente Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order offrirà ai propri fan un paio di esclusive degne di nota con le quali trascorrere le calde giornate estive. E sarà proprio il gioco d’azione di Team Ninja a fare da apripista, con una storia ispirata a decenni di fumetti e ai recenti film dell’universo cinematografico di Marvel per dar vita a un’avventura intensa, in cui Thanos e il suo Ordine Nero rappresentano una minaccia in grado di impensierire persino gli Avengers.

Per impedire che le Gemme dell’Infinito finiscano nelle mani del titano pazzo e dei suoi scagnozzi, servirà un numero di eroi ancora superiore rispetto a quelli apparsi in Infinity War ed Endgame, bisognerà riunire un gruppo di eroi e villain così elevato da strappare un sorriso anche al fan dei fumetti più esigente. La Grande Alleanza di Ultimate Alliance 3 è ricca di personaggi celebri e di new-entry ben gradite, ciascuno dotato di poteri unici e caratteristiche peculiari che, se sfruttate in sinergia, possono fare la differenza negli scontri più esigenti. Ed è proprio questo uno degli aspetti più riusciti della produzione di Team Ninja.

ALLEANZE STRATEGICHE

Del gameplay di Marvel Ultimate Alliance 3 vi abbiamo già parlato in occasione dell’E3 2019 e della recente prova all’evento milanese organizzato da Nintendo, dunque non ci dilungheremo più di tanto a spiegare il funzionamento dei vari personaggi, ma in questa ultima anteprima prima del verdetto definitivo (la recensione arriverà tra pochissimo!) è doveroso parlare di come il giusto bilanciamento tra gli eroi della propria squadra sia un elemento fondamentale dell’esperienza di gioco.

Ogni personaggio infatti dispone di parametri come Forza, Vitalità, Maestria, Resistenza, Durabilità ed Energia, che vanno a sommarsi alle abilità peculiari e ai “poteri” utilizzabili in combattimento (per un massimo di quattro), assegnati ai quattro tasti azione del Joy-Con destro e richiamabili in combinazione con la pressione del tasto R. Questi parametri indicano dunque le statistiche principali di ogni eroe, ma la loro efficacia cambia in base alla sinergia con altri personaggi.

Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order
Combinando le abilità dei personaggi potrete creare attacchi sinergici, che aumenteranno di efficacia in caso di membri della stessa squadra (ad esempio, Avengers, X-Men o Difensori).

Sono diversi i “gruppi” di personaggi che possono lavorare bene insieme: Spider-Man e Captain Marvel, ad esempio, condividono il bonus Generazioni, mentre la Thor e Iron Man quello di Avengers Originali. Allo stesso tempo, però, Captain Marvel, Iron Man e Thor condividono anche il bonus Avengers, e la somma di tutte queste sinergie li rende particolarmente efficaci in combattimento, con una percentuale evidenziata nella parte superiore dell’interfaccia all’interno del menu Eroi.

Più elevata sarà la percentuale delle sinergie attive, maggiore sarà l’efficacia dei bonus applicati alla squadra. Ad esempio, con due membri degli Avengers Originali, la Maestria aumenta del 3%, mentre con tre membri del gruppo in squadra la percentuale aumenta al 6%. Con quattro membri del gruppo Avengers Originali in squadra, questo bonus va a raggiungere il 10% di efficacia in più, offrendo dunque un vantaggio considerevole negli scontri. A ogni tipo di squadra corrisponde un bonus: le Generazioni (es: Falcon, Spider-Man, Ms. Marvel e così via) offrono un bonus per la Durabilità, mentre i personaggi che fanno parte dei Pezzi Grossi (Hulk, Thor, Luke Cage) offrono ovviamente un bonus per la Forza. In totale, sono ben 29 i gruppi di eroi e villain che è possibile mescolare tra di loro, una varietà che permetterà verosimilmente ai giocatori di sperimentare le migliori sinergie fino a trovare la squadra perfetta.

Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order
Il numero di personaggi, già di per sé impressionante, crescerà nel tempo grazie ai tre DLC inclusi nel Pass di espansione, che aggiungeranno eroi e villain degli X-Men, Fantastici 4 e Marvel Knights.

Già, perché come dicevamo ogni eroe dispone di quattro tecniche speciali che possono essere potenziate nel corso dell’avventura spendendo risorse ottenibili con la naturale progressione della storia: ogni abilità dispone di quattro livelli di potenziamenti, che si sbloccano con fatica ma offrono bonus considerevoli che aumentano l’efficacia (e quindi le possibilità di creare attacchi in sinergia), riducendo ad esempio il costo di PE o i danni dell’attacco, fino ad aggiungere veri e propri effetti di stato che tornano particolarmente utili contro nemici più corazzati o i boss di fine livello.

UN’ESPERIENZA PROFONDA

Sto giocando a Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order ormai da qualche giorno, ma devo ammettere di essere particolarmente colpito dalla profondità del gameplay messo in piedi da Team Ninja per l’esclusiva Switch. Oltre alla storia, infatti, ci sono delle sfide opzionali (ne parliamo meglio in fase di recensione) che mettono a dura prova la propria abilità e confermano la necessità di sfruttare sinergie, tecniche, skille e power-up al fine di completare particolari obiettivi, alle volte entro un tempo limite.

Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order
Thanos sarà il villain principale, ma anche i suoi scagnozzi dell’Ordine Nero non saranno certo una passeggiata.

Il numero di personaggi presenti nel gioco è a dir poco impressionante e difficilmente vi troverete senza un quartetto adatto ai propri gusti. Come se non bastasse, Team Ninja e Nintendo hanno pensato anche a delle sorprese con dei personaggi giocabili inaspettati ed estremamente divertenti che faranno certamente la gioia di chi ama i fumetti Marvel, dei quali non possiamo rivelarvi nulla per evitare di guastarvi la sorpresa.

Per il momento è tutto: l’appuntamento con la recensione di Marvel Ultimate Alliance 3 è fissato a… brevissimo, per cui vi consigliamo di restare sintonizzati sulle pagine di VGN per non perdere la nostra analisi completa sulla nuova esclusiva di Nintendo, che uscirà su Switch il prossimo 19 luglio.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed