Gamescom 2019 Hub
Fallout 4: Contraptions Workshop

Fallout 4: Contraptions Workshop

In occasione della propria conferenza all’E3 2016, avvenuta solo pochi giorni fa, Bethesda ha dato conferma della sua forte presenza nel mondo videoludico svelando nuovi progetti, l’attesissimo remake in HD di The Elder Scrolls V: Skyrim e ricordandoci che i contenuti aggiunti di Fallout 4 non sono finiti. E così, con l’ultimissimo Contraptions Workshop ha inizio il secondo ciclo di DLC per il gioco di ruolo post-apocalittico, che continuerà con Vault-Tec Workshop e si concluderà con l’attesissimo Nuka World.

Cosa ci propone questa espansione? Trattandosi prettamente di un workshop, il DLC aggiunge elementi strutturali unici provenienti dal mondo di gioco, ottenibili esclusivamente attraverso le mod. Sarà così possibile costruire abitazioni utilizzando vagoni merci, o sfruttare la categoria “Magazzino” creando i capannoni tipici del Commonwealth. Non ci sono molte aggiunte per quanto riguarda le abitazioni, ma Bethesda ha voluto dare in mano ai suoi giocatori strumenti più potenti che vedremo a seguire.

Fallout 4: Contraptions Workshop

CATENA DI MONTAGGIO

La grande novità di questo DLC è la possibilità di realizzare vere e proprie fabbriche composte da nastri trasportatori. La nostra produzione potrà andare dai semplici tessuti fino alla costruzione di armi pesanti. Non avremo più problemi nel trovare equipaggiamento che fino a poco prima facevamo fatica a ottenere. Molte saranno le funzionalità disponibili coi nastri: dal semplice trasporto fino alla capacità di prendere gli oggetti da contenitori vicini. La produzione, però, potrà partire solo se il nostro costruttore sarà equipaggiato con gli oggetti richiesti per creare l’oggetto richiesto: successivamente, dovremo anche collegare un terminale per identificare le materie richieste e soprattutto far partire il costruttore.

A nostra disposizione, per mettere in bella mostra gli oggetti creati o persino le nostre armature atomiche uniche, il workshop ci fornisce degli espositori di ogni tipo: manichini, piedistalli e teche, tutti elementi per dimostrare la nostra potenza ai poveri coloni

LIBERO SFOGO ALLA FANTASIA

Il DLC ci mette di fronte a tubi elettrici e porte logiche, che per alcuni potrebbero risultare una vera manna dal cielo: nel caso in cui abbiate avuto problemi nel collegare i fili e gli interruttori, le porte logiche sono la soluzione che cercavate. Non preoccupatevi di capire il significato delle porte XOR o NAND, visto che il gioco vi guiderà sapientemente all’utilizzo, permettendovi di gestire al meglio l’energia e la sua canalizzazione…senza perdersi in chilometri di fili elettrici.

Un’idea simpatica è quella di creare dei percorsi per le sfere di metallo. Sfruttando le impalcature (nuova aggiunta dell’espansione), potremo creare dei canali incredibilmente lunghi per puro divertimento personale. Potremo decidere il percorso dei canali, sfruttare varianti a imbuto per evitare la dispersione delle sfere, o persino ideare dei percorsi per attivare i macchinari, il tutto senza trascurare altri elementi quali gli ascensori fino a tre piani, gli attivatori di corrente con bersaglio o le succitate impalcature.

Fallout 4: Contraptions Workshop

La domanda è: i giocatori avevano davvero bisogno di contenuti come questo? Era davvero necessario fornire un workshop per creare dei nastri trasportatori? A nostro parere sarebbe stato più saggio creare un unico, grande contenuto dove inserire questa varietà per il gameplay, o piuttosto un altro DLC – magari più vasto – che avrebbe potuto aggiungere qualcosina alla intrigante lore di Fallout 4, com’è stato in occasione del più recente Far Harbor. Tuttavia, ciò non toglie il sadico piacere di vedere Preston Garvey alla gogna per averci stressato troppe volte con gli insediamenti.

GIUDIZIO
Contraptions Workshop dimostra ancora una volta la volontà di Bethesda di mettere in pole position la fantasia del giocatore, proponendogli opportunità mai viste prima in un gioco di ruolo. Eppure, la cosa che ci fa storcere il naso è l’utilità di fondo dell’espansione, che non aggiunge niente di memorabile come era successo nei precedenti DLC. Speriamo che l’attesa di Vault-Tec Workshop sia ripagata con una profondità maggiore nell'esperienza di gioco.
GRAFICA7.5
SONORO8
LONGEVITÀ8
GAMEPLAY7.5
PRO
Stimola la creatività e fantasia del giocatore
Incredibile gamma di nuovi oggetti
Preston Garvey alla gogna!
CONTRO
Serviva davvero?
7.5
ACQUISTALO ONLINE!
Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed