Sony ha reso noti i risultati finanziari dell’anno fiscale 2015/2016 concluso lo scorso 31 marzo, che ci aggiorna sul quadro finanziario dell’azienda.

La casa giapponese ha distribuito ben 17.7 milioni di PlayStation 4, battendo il record di vendite dell’anno precedente in cui erano state piazzate 14.8 milioni di unità, facendo balzare così le entrate da 3.2 miliardi di dollari a 4.9 miliardi di dollari. È importante sottolineare che si tratta di unità vendute da Sony ai punti vendita retail di tutto il mondo, ma non corrisponde ovviamente alle unità effettivamente vendute nel corso dell’anno dall’azienda nipponica.

Dall’analisi fornita, viene constatato il crescente calo nelle vendite di PlayStation 3, ma grazie al taglio di prezzo della nuova console ammiraglia, Sony è riuscito a ridurre le perdite, facendo registrare un aumento dei profitti della sua divisione Games & Network Services pari all’11.8% rispetto allo stesso periodo dell’anno fiscale 2014/2015, con un profitto di 13.7 miliardi di dollari.