Ubisoft ha annunciato l’imminente pubblicazione di un nuovo aggiornamento per Tom Clancy’s The Division, che andrà a bilanciare l’esperienza di gioco con una serie di aggiustamenti per entrambe le modalità PvE e PvP. L’update 1.0.2 correggerà il glitch che nelle scorse ore ha permesso agli utenti di ottenere loot Elite e Alta Gamma uccidendo ripetutamente lo stesso boss e facendosi subito uccidere dagli altri nemici.

Fra le migliorie dell’update spiccano tante correzioni per la Zona Nera, con un maggior quantitativo di punti esperienza e fondi della Zona Nera che saranno assegnati ai giocatori che sopravviveranno come Traditori e a quelli che uccideranno i Traditori. Morire nella Zona Nera comporterà la perdita di un numero minore di fondi della Zona Nera, e i giocatori uccisi nella zona PvP lasceranno cadere anche munizioni, kit medici e consumabili che però non saranno sottratti dal proprio inventario.

Uccidendo nemici di livello 31 e livello 32 sarà possibile ottenere armi ed equipaggiamento di Alta Gamma con maggiore frequenza, mentre è stato incrementato il drop-rate di crediti Phoenix e oggetti d’Alta Gamma aprendo le casse chiuse a chiave. L’update 1.0.2 apporta numerose modifiche in ambito tecnico che migliorano il comparto grafico e sonoro. Per maggiori informazioni, vi rimandiamo all’elenco di tutte le correzioni disponibili nell’aggiornamento, che sarà disponibile da domani 22 marzo su PC, PlayStation 4 e Xbox One.