In vista dell’incontro con gli azionisti previsto nelle prossime settimane, Activision ha voluto anticipare qualche informazione circa i risultati finanziari ottenuti nell’ultimo anno fiscale divulgando alcuni dettagli sulle vendite di Destiny 2.

La società ha infatti svelato che lo shooter multiplayer di Bungie, al debutto su PC, ha fatto registrare un record di vendite davvero importante divenendo il titolo con il miglior lancio di sempre nella storia di Activision.

Nel 2017 il flusso di cassa della compagnia si è aggirato intorno alla cifra record di 2,21 miliardi di dollari con un utile operativo di oltre un miliardo, circa il 38% in più rispetto al precedente anno fiscale anche grazie a Destiny 2 e alle copie PC distribuite.

Tuttavia, nonostante le vendite da record, il titolo continua a essere oggetto di forti critiche da parte della community che lamenta alla software house uno scarso impegno nella produzione di nuovi e sempre più variegati contenuti.

I giocatori ripongono le loro speranze nella terza stagione di Destiny 2 che, oltre a introdurre alcuni cambiamenti all’ecosistema del gioco, si aggiornerà anche con la nuova espansione La Mente Bellica, in arrivo l’8 maggio su Pc, PS4 e Xbox One. Questa darà accesso non solo a nuove missioni e contenuti per il raid ma introdurrà anche una nuova modalità a orda.