Sono passati ben 16 anni dall’uscita di Warcraft 3, strategico sviluppato da Blizzard Entertainment, ma la casa californiana sembra non voler interrompere il supporto al suo titolo pubblicando nuovi aggiornamenti.

È stata rilasciata infatti la patch 1.29 per il PTR (Public Test Realm) di Warcraft 3, che comprende una serie di bilanciamenti per gli eroi, il supporto grafico ai monitor 16:9 widescreen, un miglioramento per le mappe e lobby capaci ora di ospitare fino a 24 giocatori. Sul sito ufficiale potrete consultare l’elenco completo delle migliorie e procedere al download del PTR per Windows e Mac.

L’ultimo aggiornamento di Warcraft 3 era stato rilasciato nel 2017 dimostrando che Blizzard non si dimentica dei suoi classici. La cosa che però ha smosso tutto la community, facendo sperare in un possibile ritorno del gioco sotto forma di Remastered è il nuovo launcher per l’istallazione, molto simile a quello di Battle.net, che sarà aggiunto con quest’ultimo aggiornamento del gioco.

A mostrarlo è l’utente di Reddit r_ez, che nel post solleva subito la questione di un possibile remake del gioco da parte di Blizzard. Altri utenti però hanno accolto il cambiamento ipotizzando una possibile aggiunta del titolo nel client di Battle.net.

Dal canto suo, Blizzard alimenta ancora di più le ipotesi del possibile remake lanciando l’invito per un torneo di Warcraft 3 che si terrà il 27 e 28 febbraio. Circa un anno fa era stata annunciata l’edizione rimasterizzata di StarCraft, c’è dunque la concreta possibilità che durante il torneo Blizzard sveli l’uscita dell’atteso Warcraft 3: Remastered. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti.