Buone notizie per tutti i giocatori PC di For Honor, che già dalla prossima settimana potranno contare su una serie di miglioramenti sull’infrastruttura di rete.

In occasione del lancio della quinta stagione competitiva Age of Wolves, prevista per il prossimo 15 febbraio, la software house introdurrà i server dedicati su PC, andando a creare un’architettura di rete che permetterà di affrontare sessioni multiplayer competitive con una stabilità adeguata.

I server dedicati non saranno disponibili già al lancio della quinta stagione, ma verranno introdotti ufficialmente il 19 febbraio. Grazie a questo aggiornamento, l’infrastruttura di rete peer-to-peer verrà eliminata insieme a tutti i problemi relativi al NAT e alla sincronizzazione costante dei vari dati di tutti i giocatori.

L’introduzione dei server dedicati era una delle richieste più frequenti da parte della community. Dopo una lunga attesa gli utenti PC saranno finalmente accontentati, mentre i giocatori su PS4 e Xbox One dovranno attendere verosimilmente qualche mese in più.