Destiny: I Signori del Ferro

Destiny, Bungie punisce pesantemente i giocatori scorretti

Con il consueto appuntamento Il settimanale di casa Bungie, gli autori di Destiny hanno annunciato di aver applicato severe punizioni verso i giocatori dello sparatutto che avessero utilizzato degli escamotage illeciti per ottenere vantaggi in-game.

Lo scorso weekend, durante l’attacco DDoS che ha mandato in tilt diversi server, molti utenti hanno approfittato della situazione per utilizzare glitch e ottenere vittorie facili nelle modalità PvP dello sparatutto.

L’accaduto ha fatto infuriare la community di Destiny e Bungie ha visto ricevere un’infinità di segnalazioni, soprattutto di giocatori che approfittavano della situazione per ottenere vittorie facili nelle Prove di Osiride, la modalità PvP più competitiva nel gioco, raggiungendo le nove vittorie e puntare al tanto ambito Faro.

Gli episodi non sono sfuggiti alla software house, che ha dichiarato di aver preso la situazione molto seriamente, punendo i giocatori scorretti con un ban permanente dal Crogiolo, il comparto PvP dello sparatutto. Bungie è felice di ricevere segnalazioni di utenti che non giocano secondo le regole, perché costituiscono un ottimo aiuto, insieme ai molti sistemi automatici della software house, per rilevare e punire gli imbroglioni di Destiny.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed