Buone notizie per tutti gli appassionati di esperienze horror desiderosi di mettere le mani su Dying Light: The Following – Enhanced Edition. Attraverso un nuovo video, dedicato proprio a spiegare le novità e i miglioramenti di questa riedizione, Techland ha svelato il livello di difficoltà Incubo che dovrebbe mettere a dura prova non solo eventuali neofiti ma soprattutto i veri irriducibili di questo pregevole survival horror.

La modalità Incubo rappresenterà la sfida finale per chiunque, ma le ricompense dovrebbero ripagare ogni sforzo. Stando a quanto dichiarato Tymon Smektała, producer del gioco, giocare in co-op a questa modalità non solo velocizzerà enormemente il processo di crescita dei personaggi ma permetterà di mettere le mani anche su diverse armi rare. Un motivo in più per rischiare la vita, no?