Gamescom 2019 Hub
Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077, nuovi dettagli sulla progressione e sul sistema di combattimento

Nuovi dettagli arricchiscono il titolo dei ragazzi di CD Projekt RED

Grazie alle informazioni pubblicate da Onet, WP GRY e Miastogier, sono emerse nuove informazioni su Cyberpunk 2077, il prossimo gioco di ruolo di CD Projekt Red.

Il titolo permetterà di intrattenere una serie di dialoghi con gli NPC grazie a un sistema che sarà una diretta evoluzione di quello visto e apprezzato in The Witcher 3: Wild Hunt. Gli sviluppatori hanno svelato come questi dialoghi potranno essere intrapresi anche durante le sezioni di guida, semplicemente rivolgendo lo sguardo verso il personaggio che abbiamo di fianco.

Ma non è tutto: CD Projekt Red conferma che sarà possibile scegliere un corpo maschile per il personaggio di V e associargli una voce femminile, andando persino a modificare l’atteggiamento che gli NPC avranno nei nostri confronti.

Una grossa importanza lo avrà anche il sistema di Street Cred, una sorta di reputazione che, a ogni aumento di grado, ci permetterà di scovare oggetti rari presso i venditori che si trovano tra le strade di Night City, oltre a poter contare su sconti e offerte particolari per periodi limitati.

Nuovi dettagli circa il livello di progressione riguardano le abilità che saranno sbloccabili nel corso dell’avventura. Infatti ogni abilità avrà 10 livelli di progressione, ciascuna skill avrà 5 perk (per un totale di 60 perk complessive) e potranno essere migliorate grazie a innesti cibernetici per il nostro personaggio o semplicemente progredendo di livello.

Anche il sistema di combattimento è stato aggiornato dagli sviluppatori con il numero di danni a schermo, che non occuperanno più una porzione eccessiva dello schermo come visto nel video gameplay dello scorso anno. Inoltre, il giocatore sarà in grado di lanciare le bottiglie addosso ai nemici e poi ferirli con le schegge di vetro rimaste.

Dalle nuove interviste ai ragazzi di CD Projekt Red sono trapelati altri dettagli sul sistema di gioco: i boss potranno utilizzare lo scenario a proprio vantaggio, come visto durante lo scontro tra V e uno dei membri degli Animals alla demo dell’E3 2019. Violare le auto in prossimità della polizia o dei gangster attiverà uno stato di allerta che vi renderà delle facili prede.

Ricordiamo che Cyberpunk 2077 è in arrivo su PC, PlayStation 4 e Xbox One il 16 aprile 2020. Per maggiori informazioni, non perdete la nostra Cover Story dedicata al gioco di ruolo di CD Projekt Red.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed