Gamescom 2019 Hub
Killzone: Shadow Fall

Guerrilla Games apre le assunzioni per i nuovi progetti next-gen

La software house è attualmente al lavoro su più titoli per PS5.

Nell’ultimo periodo Guerrilla Games, casa di sviluppo first party di Sony che ha realizzato titoli del calibro di Horizon Zero Dawn e Killzone, ha aperto le assunzioni di nuovi dipendenti per lavorare a inediti progetti next-gen in arrivo, senza particolari sorprese, durante il primo periodo di vita di PlayStation 5.

Nel dettaglio, la casa di sviluppo olandese ha intenzione di quasi raddoppiare il numero di dipendenti attuali, facendo intendere con questa mossa che lo sviluppo di più progetti next-gen richiede un enorme quantitativo sia in termini di tempo che di risorse. Come conseguenza di ciò, solo nell’ultimo giorno Guerrilla ha pubblicato ben oltre 60 annunci lavorativi, con i ruoli che spaziano dai senior game writers ai network engineers, dagli AI programmers ai senior 3D character artists.

Gli annunci non fanno esplicito riferimento alla prossima generazione, ma è chiaramente sottinteso considerando che il ciclo di vita di PlayStation 4 si può quasi dichiarare concluso.

Analizzando nel dettaglio le posizioni ricercate, possiamo notare come Guerrilla è alla ricerca di figure che gestiscano un’infrastruttura di rete, facendo intendere che almeno uno dei prossimi progetti in arrivo dovrebbe contenere una modalità multiplayer online, con un focus particolare sulla componente competitiva. Altre posizioni, infine, fanno riferimento a un IA avanzata dei personaggi non giocanti e a un comparto narrativo che faccia emozionare nonostante la natura open-world dei progetti.

Cosa ne pensate di queste indiscrezioni? Cosa vi piacerebbe vedere nei prossimi progetti di Guerrilla Games? Fatecelo sapere nei commenti!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed