Call of Duty: Black Ops 2

Un’offerta di lavoro conferma Treyarch al lavoro su Call of Duty 2020, in arrivo solo su next-gen

Il nuovo capitolo di Call of Duty: Black Ops potrebbe vedere la luce solo su PC, PlayStation 5 e Xbox Scarlett.

Dopo le indiscrezioni dell’ultimo periodo, una nuova offerta di lavoro pubblicata da Treyarch ha praticamente confermato che il team di sviluppo è attualmente al lavoro sul nuovo capitolo di Call of Duty in uscita nel 2020.

Nel dettaglio, l’offerta fa riferimento a un titolo tripla-A in arrivo sulla prossima generazione di console e pronto per il lancio nel 2020. Tra le figure cercate, troviamo il Senior Tools Engineer che si dovrebbe occupare del motore di gioco.

Secondo queste indiscrezioni, quindi, il nuovo capitolo di Call of Duty: Black Ops potrebbe vedere la luce unicamente su PC, PlayStation 5 e Xbox Scarlett, lasciando al massimo la realizzazione delle versioni current (o old in quel frangente) gen a un team parallelo.

Cosa ne pensate di queste indiscrezioni? Vi farebbe piacere un salto di qualità deciso al quale punta il brand o preferite poter vivere l’esperienza di Call of Duty sulle console attuali per almeno altri due anni? Fatecelo sapere nei commenti!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed