Frenesia è certamente il termine perfetto per descrivere Sine Mora EX. Approdato nel lontano 2012 su Xbox 360 e successivamente su PC e PS3, questo shoot ‘em up a scorrimento orizzontale sviluppato da Grasshopper Manufacture e Digital Reality tende a essere un punto d’incontro tra “il vecchio e il nuovo”, per via di un concept classico e allo stesso tempo molto moderno.

Un genere di nicchia a cui non tutti sono abituati, che si avvicina molto al concept di Resogun sviluppato dal team Housemarque, che presenta delle sfaccettature atipiche soprattutto per via della sua trama. Scopriamo insieme la riedizione in arrivo l’8 agosto su PC e console current-gen, in attesa del lancio su Switch previsto per le prossime settimane.

Sine Mora EX

LA GUERRA ETERNA

La peculiarità di Sine Mora EX, versione estesa del precedente Sine Mora, è proprio la trama: seppur si tratti di uno sparatutto a scorrimento, si può dire che nulla sia lasciato al caso. Le meravigliose terre di Seol dai panorami mozzafiato, sono ormai un lontano miraggio. Sul pianeta aleggia una nube di terrore che trascina dietro di sé solo sangue e distruzione. Ci ritroviamo di fronte alla Guerra Eterna, nata per mano dell’Imperatore Nessa e volta a impadronirsi degli Enkie, animali fantastici dotati della capacità di viaggiare nel tempo; con l’Operazione Moneta, gli imperialisti catturarono e seviziarono gli Enkie, sperando di trovare un modo per sviluppare una tecnologia talmente potente da poter manipolare il tempo proprio come quegli animali. Nel corso della storia, ci si affiancheranno alcuni personaggi che, mano a mano, aggiungeranno un valore significativo al filone narrativo.

In Sine Mora EX, gli argomenti trattati sono davvero vari e sostanziosi; non si parla di Guerra solo in maniera indicativa, bensì si affrontano tutte le tematiche inerenti ad essa, come il dolore per la perdita dei propri cari, la disperazione, la violenza, e l’animazione della vendetta come unico scopo. Non tutto, inoltre, verrà specificato, quindi armatevi di tanta immaginazione e, soprattutto, di tanta pazienza.

Sine Mora EX

IL TEMPO È DENARO

Facciamo un passo indietro, agli Enkie e la manipolazione del tempo. Non solo questo potere è origine della cosiddetta Guerra Eterna, il tempo ed il suo stravolgimento è il fulcro stesso di Sine Mora EX. Niente punti vita, niente vite extra, nessuno strano indicatore, è solo il tempo a definire ogni livello.

Si tratta di un cronometro posto nella fascia alta della schermata di gioco, che indica il tempo dato a disposizione per poter completare il livello; alcune volte sembrerà impossibile, ma non c’è da preoccuparsi, poiché eliminando i vari nemici si otterranno dei bonus che andranno ad aumentare il conteggio dei secondi. Attenzione, però: oltre ai bonus, ovviamente non mancheranno i malus.

Non sarà presente come già detto la classica barra dei punti vita. Ogni volta che i nemici ci colpiranno, perderemo dei secondi, che a lungo andare faranno azzerare il timer costringendoci a ripetere quella parte del livello. Una scelta a dir poco perfetta date sia la tematica del gioco, che il suo titolo, tratto appunto dal latino “senza ritardo”.

Sine Mora EX

LE BASI

Il gameplay, tutto sommato, è molto semplice e intuitivo, nonché spiegato davvero alla lettera sin dalle prime fasi di gioco. Fin da subito verranno infatti indicati i tasti utilizzabili per le azioni di gioco, come ad esempio sparare, spostarsi nelle varie direzioni, eseguire un colpo speciale e rallentare il tempo. Altra scelta particolare è quella di inserire un comando per velocizzare i momenti di dialogo per riportare subito all’azione, aspetto che di sicuro accontenterà chi non ama seguire tutti i vari commenti e non vede l’ora di arrivare a fine livello.

Come già anticipato prima, sarà possibile ottenere vari power-up, tra cui quelli per aumentare il vostro score, che combinati con il moltiplicatore ottenuto rimanendo indenni, permetterà di raggiungere dei veri e propri punteggi da record. Altri invece saranno ottenibili uccidendo i nemici, tra cui quelli per aumentare il potere speciale e altri per aumentare la potenza di fuoco. Fate attenzione, però: a ogni colpo ricevuto perderete alcuni power-up, che potrete raccogliere nuovamente solo per pochissimi secondi.

Sine Mora EX

E ADESSO?

In quanto a longevità, tutto sommato la storia principale dura massimo due ore e lascia molto più spazio alle voci secondarie. Tra queste, troviamo le modalità Arcade e Attacco a punti, entrambe volte ad accumulare il punteggio più alto per poter scalare le classifiche. In entrambe sarà possibile selezionare il velivolo, il pilota da utilizzare e il potere speciale, tra cui Riflesso e Avvolgi, che permetteranno rispettivamente di creare uno scudo protettivo o di riavvolgere brevemente il tempo; unica differenza tra le due modalità è la selezione del livello, impossibile nella modalità Arcade poiché inizia automaticamente dal primo capitolo del gioco. Un’altra modalità molto particolare è l’Addestramento Boss, che permetterà di allenarvi per affrontare gli immensi nemici al meglio nella campagna principale, studiando le meccaniche degli scontri e attuando le strategie migliori per annientarli.

Caratteristica che differenzia Sine Mora EX dalla versione precedente è sicuramente la possibilità di confrontarsi nelle modalità Sfida e Versus: la prima è compresa da alcune sfide, tra cui molte particolarmente impegnative e di precisione, precisando che sarà possibile giocare quella successiva solo al completamento della precedente, la seconda invece non è altro che una modalità coop, purtroppo esclusivamente in locale. Un peccato, visto che una eventuale presenza della modalità cooperativa online avrebbe esteso una longevità di per sé non eccezionale.

Sine Mora EX

Detto ciò, possiamo affermare che Sine More EX sia un titolo davvero versatile, che presenta molte sfaccettature.
La grafica è ottima, ricca di particolari e può contare su un frame-rate tendenzialmente molto stabile che, seppur con qualche sporadico calo, è supportato da un rendering di scenari e modelli sensibilmente migliorato rispetto all’edizione precedente. Nonostante ciò, la versione da noi provata su Xbox One ha riscontrato alcuni problemi di crash, giustificabili dalla natura preliminare del prodotto da noi testato molto prima del lancio sul mercato e della disponibilità dell’immancabile patch day-one. Da segnalare che, oltre alla versione PC, quella destinata agli utenti PS4 Pro può contare su una risoluzione nativa in 4K con un frame-rate fissato ai soliti 60fps. Il comparto sonoro è semplice e chiaro, e si adatta a pennello al contorno di gioco, non risultando mai troppo invadente.

In conclusione, Sine Mora EX è un titolo frenetico e divertente, diverso dagli standard odierni ma allo stesso tempo caratterizzato da un tocco di modernità che lo rende indirizzabile non solo a un target di nicchia. Chiunque non avesse avuto la possibilità di provarlo finora potrà contare su un buon rapporto qualità/prezzo e godere di un concept adatto sia a sfide più impegnative che a sessioni mordi e fuggi nella calde serate di agosto.

Sine Mora EX
Sine Mora EX
GIUDIZIO
Sine Mora EX è un titolo che unisce il classico al moderno, uno shoot 'em up caratterizzato dalle forti tematiche trattate nel filone narrativo. Le aggiunte rispetto alla versione precedente non sono molte, ma in compenso ben curate. L'unica pecca considerevole riguarda decisamente la modalità cooperativa, esclusivamente in locale senza la possibilità di godere del multiplayer online. Grafica e sonoro si amalgamano bene, la penalità resta senza dubbio nella longevità, anche se è giustificabile dalla tipologia di gioco adatta a sporadiche sessioni "mordi e fuggi".
GRAFICA7.5
SONORO7.5
LONGEVITÀ5
GAMEPLAY7
PRO
Trama con tematiche importanti
Nuove aggiunte di sfide impegnative
Grafica e sonoro ottimi
CONTRO
Mancanza di una modalità cooperativa online
Scarsa longevità, anche se giustificabile
7
ACQUISTALO SU AMAZON!