Sea of Thieves, come ottenere Oro e acquistare nuove Mappe del Tesoro

Sea of Thieves ha fatto il suo debutto ufficiale su Windows 10 e Xbox One catapultando gli aspiranti pirati in un immenso arcipelago di isole, ricche di misteri e tesori da scoprire insieme alla propria ciurma.

Tuttavia, al primo avvio, alcuni giocatori potrebbero trovarsi spesati dall’offerta videoludica proposta da Rare e, per tal motivo, abbiamo deciso di proporvi una piccola guida per aiutarvi ad avviare e concludere le missioni del gioco, così da ottenere risorse utili per il prosieguo dell’avventura.

Le missioni di Sea of Thieves vengono chiamate Viaggi e ci porteranno a navigare per i mari al fine di scovare preziosi tesori. Una volta avviato il gioco dovremo subito trovare il mercante dell’isola, chiamato Cacciatore d’Oro, in genere situato in una tenda piena di addobbi dorati. Dal mercante potremo acquistare le Mappe del Tesoro in cambio di monete d’oro e iniziare il nostro viaggio.

La mappa per partire alla caccia del primo tesoro ci verrà offerta gratuitamente dal mercante. Questa ci mostrerà un’isola in cui, con una classica X, è segnata la posizione dove scavare e trovare il forziere del tesoro.

Una volta scovato, dovremo saltare a bordo della nostra nave e dirigerci nella cabina di comando, dove apriremo la Tavola della Mappa che ci mostrerà l’intera area di gioco con tutte le isole presenti in essa. Da bravi pirati dovremo ora individuare nella mappa globale la posizione dell’isola mostrata dalla mappa del tesoro e tracciare una rotta per raggiungerla dalla vostra attuale posizione.

Individuata e raggiunta l’isola, dovremo anche individuare il punto in cui scavare per trovare il forziere. Prestate la massima attenzione ai particolari della morfologia dell’isola, alberi o scogli, per individuare facilmente il punto in cui scavare. Le isole inoltre tramano numerose insidie, come gli scheletri, che proteggeranno il tesoro dalla vostra sete d’oro.

Recuperato il forziere fate ritorno sulla vostra nave e mettere al sicuro il tesoro appena trovato. Salpate l’ancora, ammainate le vele e ritornate dal Cacciatore d’Oro. Consegnate al mercante il forziere e questo vi ricompenserà con delle monete. A questo punto potrete acquistare altre mappe del tesoro o spendere l’oro appena guadagnato per delle mappe che vi porteranno alla ricerca di tesori più consistenti.

Un ultimo consiglio che vogliamo darvi, una volta recuperato un forziere, è quello di ritornare il più in fretta possibile dal mercante. Con in mano il vostro tesoro sarete infatti vulnerabili ai nemici dell’isola e inoltre, più tempo passerete in mare e maggiori saranno i rischi di imbattervi in altri pirati che vorranno rubarvi il tesoro o in altre insidie nascoste nei mari di Sea of Thieves e perdere così il bottino.

Ricordiamo che Sea of Thieves è disponibile già da ora su Windows 10 e Xbox One. Rimanete sintonizzati per scoprire nuovi consigli per facilitare i vostri viaggi nel gioco.