Apex Legends

Apex Legends ha incrementato le vendite di Apex Construct su Steam, pioggia di recensioni negative

Alcuni utenti cinesi hanno scambiato il titolo di Fast Travel Games per il famoso battle royale.

È impossibile negare che Apex Legends sia uno dei titoli più chiacchierati del momento, il battle royale free-to-play sviluppato da Respawn Entertainment e pubblicato da Electronic Arts sta infatti macinando record su record sin dalla settimana dell’uscita, periodo in cui ha superato l’incredibile cifra di 25 milioni di giocatori.

Fast Travel Games, casa di sviluppo di Apex Construct, ha annunciato nelle scorse ore che le vendite del proprio titolo su Steam sono aumentate a vista d’occhio, il tutto a causa di alcuni giocatori cinesi che hanno confuso i due titoli, con il battle royale che non è neanche disponibile sul client di Valve.

Nel dettaglio, il Communications Manager della compagnia ha dichiarato che il loro titolo VR, attualmente in vendita al prezzo consigliato di 29,99 euro, ha superato negli ultimi giorni il 4000% delle vendite totali, avendo piazzato solo nell’ultima settimana in Cina più unità rispetto a tutto il 2018.

Il tutto, si è tramutato infine in una pioggia di recensioni negative sul titolo, con molti acquirenti che si sono sentiti addirittura truffati per identità errata del prodotto, nonostante quest’ultimo sia disponibile su Steam sin dal mese di marzo dello scorso anno.

Andreas Juliusson ha chiuso il suo intervento dichiarando che molto probabilmente la casa di sviluppo ha intenzione di rimborsare gli utenti che si sono sentiti presi in giro, e che il team competente di Steam sta attualmente analizzando il caso per cercare di trovare la soluzione migliore per entrambe le parti in causa.

Rimanete sintonizzati sulle nostre pagine per conoscere tutti gli sviluppi in merito alla vicenda in arrivo nelle settimane a venire.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed