La serie Crackdown è da sempre ben nota per i suoi elementi spettacolari, e il terzo capitolo prossimamente disponibile in esclusiva su Xbox One promette di rendere le cose ancora più interessanti.

Dave Mongan, senior narrative designer presso Microsoft Studio, mostra nuovi dettagli sul sistema di esplosioni che caratterizzeranno Crackdown 3 con un post sul sito ufficiale. Stando alle informazioni, Microsoft avrebbe messo all’opera interi team di progettisti per il combattimento, animazioni, effetti speciali e tecnici del suono che lavorano instancabilmente per creare un sistema di esplosioni quanto più realistico possibile.

Attraverso delle GIF, seppur ancora in fase di sviluppo del gioco, si possono ammirare sequenze in cui alcune esplosioni innescate danno vita a un effetto domino, altre sono abbastanza forti da rovesciare interi edifici e alcune costringono i nemici ad abbondanare i loro ripari e spingerli nella propria direzione.

Nell’ecosistema di Crackdown 3, le esplosioni rivestiranno un ruolo fondamentale sia nella modalità multiplayer che nella campagna, e promettono di rendere ogni angolo degli scenari potenzialmente distruttibile.

Al momento in cui scriviamo, non ci sono dettagli concreti circa il debutto di Crackdown 3, fissato per la fine dell’anno su Xbox One, ma è probabile che una data ufficiale possa arrivare in occasione della conferenza di Microsoft all’E3 2016 di giugno.