I dati di vendita ufficiali parlano molto chiaro: Grand Theft Auto V è in assoluto il prodotto d’intrattenimento più proficuo della storia.

Il titolo sviluppato da Rockstar Games e pubblicato nel 2013 su PC e console ha generato più profitti di un qualsiasi altro videogioco, film, album musicale o libro mai uscito nella storia.

Con l’impressionante cifra da capogiro di oltre sei miliardi di dollari di profitto, l’ultimo capitolo della celebre serie GTA ha sbaragliato senza appello la concorrenza in tutti i settori che si occupano di intrattenimento.

Nonostante il gioco si posizioni come il terzo della storia per numero di copie distribuite con oltre 90 milioni, superato soltanto da Minecraft e Tetris – rispettivamente a quota 144 e 170 milioni, ndr – gli introiti che il titolo pubblicato da Take-Two Interactive è riuscito a produrre con i contenuti post lancio e l’infrastruttura online sono stati decisivi.

Per ottenere risultati come quelli di questo quinto capitolo, bisognerebbe mettere insieme le vendite di GTA III, Vice City, San Andreas e GTA IV.

Infine, per avere un ulteriore termine di paragone, basti pensare che film come Avatar o persino Star Wars, che puntualmente infiamma il botteghino con strabilianti record d’incassi e con la vendita di DVD e Blu-ray, si fermano ‘soltanto’ a quota 3-4 miliardi di profitto, ben al di sotto del videogioco sviluppato da Rockstar.