Red Dead Redemption 2

Il supporto a GTA Online sarà ridotto dopo l’uscita di Red Dead Redemption 2

Uno dei grandi interrogativi riguardanti l’uscita di Red Dead Redemption 2 è la componente multiplayer che, senza particolari sorprese, dovrebbe offrire un’esperienza della stessa portata di GTA Online.

Se così fosse, l’uscita del secondo capitolo della serie western potrebbe portare un supporto minore da parte degli sviluppatori verso il comparto multigiocatore di Grand Theft Auto V, tanto che molti hanno pensato addirittura a una chiusura definitiva dei server di gioco, dopo ben quattro anni di attività avviata già dal lancio di GTA Online su console old-gen.

Interpellato sulla questione da GameInformerImran Sarwar di Rockstar Games ha tranquillizzato gli utenti affermando che il lancio del nuovo titolo non segnerà obbligatoriamente il termine del supporto per GTA Online, ma anzi la software house ha confermato di avere la completa libertà di gestire la situazione come meglio crede, realizzando ciò che ritiene più opportuno per entrambe le produzioni.

Tuttavia, stando alle parole di Sarwar, Rockstar Games ha già programmato un rilascio con minore cadenza per gli aggiornamenti di GTA Online, fosse anche soltanto per incoraggiare gli utenti ora attivi su GTA Online a dare una chance al nuovo Red Dead Redemption 2.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Preferite che Rockstar si concentri unicamente su un unico progetto per realizzarlo al meglio oppure che la software house si dedichi a entrambe le produzioni? Fateci sapere le vostre opinioni nei commenti!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed