Quando si parla di Half-Life bisogna sempre fare attenzione, perché l’attesa nei confronti del terzo capitolo (mai annunciato ufficialmente da Valve) è talmente tanta che un suo reveal potrebbe letteralmente causare un tracollo di Internet, un boom senza precedenti. Le ultime indiscrezioni, però, portano nuova speranza nel cuore dei fan.

Stando a quanto riportato da Valve News Network, alcuni utenti avrebbero scavato a fondo nel codice dell’app Destinations (disponibile per Steam VR) e individuato delle stringhe di codice contenenti la parola HL: VR, che potrebbe fare appunto riferimento a una versione di Half-Life compatibile con HTC Vive e altri visori per la realtà virtuale.

Ovviamente, al momento non sappiamo dirvi se questo fantomatico HL: VR sarà una riedizione dei primi due episodi, una sorta di reboot oppure un vero e proprio sequel della saga Half-Life, in ogni caso vi consigliamo di trattare queste informazioni come semplici rumor dal momento che Valve non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione in merito.

Inoltre non è la prima volta che l’azienda di Gabe Newell sorprende i fan con citazioni e riferimenti al limite del “trolling”, quindi le possibilità che si tratti di una notizia veritiera non sono proprio altissime.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per ulteriori aggiornamenti!