Microsoft Project xCloud

Microsoft brevetta un controller Xbox per smartphone perfetto per Project xCloud

La casa di Redmond continua a sperimentare in vista del lancio della sua piattaforma di streaming.

Un nuovo brevetto registrato da Microsoft e scovato da Windows Latest ha mostrato il nuovo prototipo di controller per smartphone e tablet al quale l’azienda sta lavorando in vista del lancio di Project xCloud.

La divisione Microsoft Research sta infatti sviluppando un concept versatile e capace di adattarsi sia agli smartphone che ai più ingombranti tablet, ispirandosi ai Joy-Con creati da Nintendo per Switch e più recentemente al design di alcuni controller rimovibili per cellulari, come ad esempio GameCase, GameVice, ION iCade e Black Shark.

Come potete notare dal brevetto, Microsoft starebbe lavorando a un dispositivo capace di ricaricare le batterie interne di due controller che possono essere agganciati al display di uno smartphone o tablet e che includono tutti i tasti necessari all’utilizzo di un gioco da mobile.

Il design risulta incredibilmente vicino a un prototipo che la stessa azienda di Redmond aveva svelato qualche tempo fa, nell’ottica di offrire un’esperienza di gioco versatile sia su smartphone che su tablet. Al tempo, Microsoft aveva realizzato dei calchi in silicone per verificare la bontà del grip, con un sistema modulare che permetteva di aggiungere delle pratiche impugnature ai controller al fine di rendere la presa più salda.

Microsoft Project xCloud

Sebbene Microsoft abbia fornito agli sviluppatori alle prese con Project xCloud il nuovo Touch Adaption Kit per adattare le esperienze di gioco tradizionali all’uso con schermi touch, l’azienda è intenzionata a offrire un controller ad hoc per chi desiderasse godere di un’esperienza più tradizionale senza rinunciare alla praticità e portabilità.

Il risultato finale di questo progetto dovrebbe essere all’incirca simile a ciò che vedete nella foto seguente:

Non sappiamo ancora se Microsoft proporrà questa soluzione già al lancio di Project xCloud, che ricordiamo essere previsto per la fine dell’anno. Tuttavia, è apprezzabile l’impegno del colosso americano nel tentare di espandere l’industria videoludica senza compromettere la bontà delle esperienze di gioco tradizionali.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed