Apex Legends

Apex Legends, provata la Stagione 2 a EA Play 2019

Respawn Entertainment ha presentato al pubblico tutte le novità della nuova stagione del battle royale.

Tra gli eventi più attesi in questa edizione di EA Play 2019 c’è stato sicuramente la presentazione della nuova stagione di Apex Legends, il battle royale sviluppato da Respawn Entertainment. Battle Charge, questo il nome della nuova stagione, vede l’aggiunta della leggenda Wattson, l’arma L-STAR e la tanto richiesta modalità classificata, senza contare l’aggiunta di un nuovo Pass Battaglia che debutterà insieme a queste altre novità a partire dal 2 luglio.

Presenti all’evento losangelino abbiamo testato con mano alcune delle novità più importanti che andranno a caratterizzare la Stagione 2 di Apex Legends. Ecco le nostre impressioni.

Apex Legends
Natalie “Wattson” Paquette è la nuova leggenda che entra a far parte del roster di Apex Legends.

WATTSON, LA NUOVA LEGGENDA

Se l’adrenalinico Octane era stata la nuova leggenda aggiunta dagli sviluppatori in concomitanza con l’inizio della prima stagione, Natalie “Wattson” Paquette, rappresenta invece la new-entry per quella che arriverà nelle prossime settimane. Abbiamo avuto la possibilità di affrontare una partita con questa leggenda, mettendo alla prova le sue abilità sul campo di battaglia, votate a uno stile di gioco prettamente più difensivo, in controtendenza a quello offensivo di altre leggende disponibili nel roster.

Tra le caratteristiche del nuovo personaggio troviamo la possibilità di posizionare delle barriere ad alto voltaggio, ideali per creare un perimetro difensivo elettrificato intorno a obiettivi di particolare interesse o una sorta di barriera protettiva per tenere alla larga gli avversari da un nostro compagno che necessita di essere curato. Parlando di abilità speciale invece Wattson può contare su uno strumento tecnologico all’avanguardia che, una volta attivato, protegge gli altri giocatori da una serie di attacchi come bombardamenti aerei e granate, ricaricando al contempo anche gli scudi degli alleati presenti nel raggio di azione del dispositivo.

Wattson si è rivelata un personaggio perfetto in diverse occasioni, come battere in ritirata dopo essere stati presi di mira dal fuoco nemico o per fornire supporto ai compagni durante uno scontro particolarmente serrato, grazie all’abilità caratteristica che permette di ricaricare gli scudi dei nostri compagni di squadra, peculiarità che può rivelarsi fondamentale durante le fasi più concitate del match.

Apex Legends
La mitragliatrice L-STAR entrerà presto nell’armamentario di Apex Legends.

LA POTENZA DELLA MITRAGLIATRICE L-STAR

Rimanendo in tema di novità è doveroso menzionare anche l’inserimento della mitragliatrice al plasma L-STAR, presente tra le altre cose anche in Titanfall 2. Si tratta di un’arma molto potente e dotata di un caricatore molto capiente che, unita all’alto rateo di fuoco, la rende devastante negli scontri ma soggetta al surriscaldamento dopo una sessione di fuoco prolungata.

Per questioni di bilanciamento la mitraglietta in questione potrà essere recuperata esclusivamente attraverso gli approvvigionamenti che di volta in volta saranno lanciati dall’alto, al pari di armi con il fucile a pompa Mastiff e il fucile di precisione Kraber.

Apex Legends
La modalità classificata premierà i giocatori con ricompense sempre migliori a seconda del piazzamento finale al termine della stagione.

LA SCALATA VERSO IL TITOLO DI APEX PREDATOR

Ma le novità presentate da Respawn Entertainment per il suo battle royale non sono finite qua perché durante il livestream trasmesso durante l’EA Play è stata svelata una fatture molto richiesta dai giocatori: la modalità Ranked 1.0. Chiaramente non è stato possibile vedere all’opera questo nuovo sistema di partite classificate che debutterà proprio in concomitanza con l’inizio della nuova stagione. In questa modalità i giocatori saranno messi alla prova attraverso sei sfide individuali (Bronze, Silver, Gold, Platinum, Diamond e Apex Predator), e alla fine di ogni stagione verranno ricompensati a seconda dei risultati raggiunti.

L’ultima novità degna di nota è rappresentata da un nuovo Pass Battaglia che sostituirà quello della stagione in corso, proponendo nuove ricompense a ogni livello raggiunto dai giocatori, tra cui skin per le leggende e armi, oltre a emote e banner. Gli sviluppatori hanno lasciato intendere anche che presto ci saranno novità per quanto concerne l’attuale mappa di gioco, che subirà alcune modifiche un po’ come avviene stabilmente in Fortnite.

La seconda stagione Battle Charge del battle royale Apex Legends sarà disponibile a partire dal prossimo 2 luglio su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Prima di lasciarvi ci teniamo a ricordarvi che è online il nostro speciale hub tematico dedicato all’E3 2019, dove potrete trovare notizie, video e anteprime riguardanti tutte le novità presentate alla fiera video ludica di Los Angeles che andrà in scena dall’11 al 13 giugno.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed