Mario + Rabbids Kingdom Battle è disponibile già da qualche settimana sul mercato e i colleghi di Digital Foundry non hanno perso tempo nel realizzare una completa analisi tecnica dell’esclusiva per Nintendo Switch sviluppata da Ubisoft Milano.

Come potete vedere dal video a fondo pagina, Mario + Rabbids Kingdom Battle si affida a risoluzioni diverse in base all’utilizzo della console, raggiungendo una risoluzione di 600p in modalità portatile e di 900p sul dock. Il tutto è stato ottenuto grazie all’utilizzo del motore Snowdrop Engine, lo stesso alla base di The Division, qui opportunamente adattato per sfruttare al meglio le specifiche hardware di Switch.

In merito al frame-rate, la produzione italiana si distingue per una fluidità praticamente perfetta, mantenendo i 60fps (o quasi) anche nelle fasi più concitate dell’avventura. Infine, viene elogiato anche il tempo di caricamento delle varie sezioni, praticamente nullo e ininfluente ai fini dell’esperienza di gioco.