In una recente intervista contessa a Golem.de in occasione dell’E3 2017, Shawn Layden di Sony ha confermato che non verrà mai prodotto un gioco che funzioni unicamente su PlayStation 4 Pro, ma che in realtà verranno sempre realizzati titoli compatibili con tutte le versioni della console.

Layden ha ribadito che la compagnia ha voluto realizzare PS4 Pro per offrire ai giocatori un’evoluzione della propria macchina che potesse sfruttare appieno le nuove tecnologie 4K e HDR, senza ovviamente nulla togliere ai possessori del modello originale.

Successivamente, Layden ha affermato che il vero salto generazionale avverrà con un’ipotetica PlayStation 5 che, a sua detta, segnerà un vero punto di svolta nel gaming moderno.

Cosa vi aspettate da un’eventuale nuova console da parte di Sony? Fatecelo sapere nei commenti!