L’ultimo report finanziario pubblicato da Electronic Arts potrebbe nascondere un indizio sul numero di Xbox One vendute da Microsoft sin dal lancio della sua console di nuove generazione, avvenuto il 22 novembre 2013 in Europa.

Sono mesi ormai che la casa di Redmond non condivide i dati ufficiali relativi al numero di unità vendute nel mondo, mentre Sony aggiorna con fierezza i suoi dati ogni due mesi circa. L’ultimo report pubblicato dall’azienda giapponese, infatti, parlava di 35.9 milioni di PlayStation 4 già vendute in tutto il mondo.

Nell’ultimo bilancio diramato da Electronic Arts, il Chief Financial Officer Blake Jorgensen ha svelato come la base installata di console next-gen abbia raggiunto ormai quota 55 milioni di unità, il che lascia intendere che il bacino di utenti di Xbox One sia leggermente superiore ai 19 milioni. Il gap fra le due console sarebbe piuttosto evidente: se confermato, infatti, lo scarto sarebbe di quasi 17 milioni a favore di Sony, un distacco che con molta probabilità potrebbe non ridursi più, a meno di un debutto di una versione “slim” di Xbox One a un prezzo ancora più competitivo.