Sapere è Potere: I Decenni

Sapere è Potere: I Decenni

Il party game per PlayLink torna con un nuovo carico di domande e curiosità per tutte le età.

Al lancio della collana di minigiochi PlayLink, Sony e White Studios hanno proposto la propria reinterpretazione dei quiz a tema con Sapere è Potere, un party game lanciato su PlayStation 4 lo scorso anno. Si tratta di uno dei primi esponenti di una tecnologia che ha mostrato come, grazie a un dispositivo smart, chiunque potesse sfruttare i videogiochi per passare una serata con gli amici e divertirsi.

Un anno dopo l’esordio del capitolo originale, White Studios tenta di affinare la formula di gioco con Sapere è Potere: I Decenni, versione riveduta e corretta del party game che non stravolge il gameplay, ma apporta tutta una serie di modifiche per renderlo ancora più intrigante.

Sapere è Potere: I Decenni
Lo stile grafico è rimasto invariato, ma si conferma uno dei punti di forza della produzione.

LE SO TUTTE!

A livello di funzionalità, Sapere è Potere: I Decenni non cambia la formula del capitolo originale: dopo aver scaricato l’apposita app su iOS e Android, vi basterà connettere il dispositivo alla rete wireless per associarlo alla console e sfruttare il tablet o lo smartphone come fosse un controller. Una volta scelto l’aspetto e personalizzato il personaggio con la propria foto, potrete lanciarvi in una sfida all’ultima risposta scegliendo una diversa epoca: anni ’80, ’90, 2000 e ’10. Scegliendo il decennio di riferimento, il gioco vi metterà di fronte a una moltitudine di argomenti e tematiche, con lo scopo di rispondere più velocemente dell’avversario per guadagnare punti in classifica, e con la possibilità di ostacolare l’avversario sfruttando dei Poteri, che rendono più complesso per il giocatore che ne subisce l’effetto identificare le risposte o e riuscire a sceglierne una prima del proprio avversario.

Questi poteri risultano particolarmente importanti quando vi troverete a scalare la Piramide del Potere, una sfida all’ultimo colpo che terrà conto del numero di domande a cui avrete risposto per collocarvi in uno dei gradini della piramide. Il primo che raggiungerà la cima, evitando ogni ostacolo e tentativo di boicottaggio da parte degli avversari, sarà decretato come vincitore. Se la formula è rimasta pressoché uguale a quella del predecessore, sono le domande (cuore pulsante del gameplay) a essere completamente nuove: la quantità di argomenti è come sempre varia, ma in alcuni casi abbiamo riscontrato come la gestione delle domande rivolte ai più piccoli non sia tarata al meglio, con una scelta di argomenti di cui difficilmente il bambino medio avrà sentito parlare nella sua vita.

I nuovi poteri, al contrario, sono estremamente divertenti e rendono l’esperienza imprevedibile, con situazioni paradossali e trappole che possono segnare la fine di amicizie decennali. Il tutto è congeniale nell’ottica di una serata divertente tra amici, e al contrario di un’altra new-entry del catalogo PlayLink come Scimpazziamo, Sapere è Potere: I Decenni riesce nel difficile compito di mantenersi sempre fresco e interessante anche in caso di utilizzo esteso nel tempo e una varietà decisamente elevata di argomenti e domande presenti nel repertorio.

Quello che stona, se vogliamo, è la scelta di vendere a prezzo pieno un prodotto che a conti fatti non stravolge la formula del precedente, né apporta migliorie tali da giustificare un simil prezzo per coloro che hanno già acquistato il capitolo precedente. Sony avrebbe potuto probabilmente offrire I Decenni come DLC per chi avesse già acquistato Sapere è Potere, offrendolo in versione standalone per coloro interessati solo ai temi di questa versione. Così facendo, c’è il rischio che i possessori del gioco originale si sentano “traditi” dalla pubblicazione di un nuovo capitolo tutto sommato molto simile a quello precedente. E sarebbe certamente un peccato, visto che il nuovo prodotto di White Studios è certamente uno dei titoli più azzeccati e divertenti che sia mai stato creato nel programma PlayLink per PlayStation 4.

GIUDIZIO
A un anno di distanza dal predecessore, Sapere è Potere torna su PS4 con un nuovo party game per PlayLink dal titolo I Decenni. Seppur privo di grandi innovazioni, il titolo si conferma divertente per serate da trascorrere con gli amici, complice l'introduzione di nuovi minigiochi e poteri che rendono più intriganti le sfide, tuttavia la scelta di vendere a prezzo pieno un prodotto fin troppo simile al precedente potrebbe far storcere il naso a chi ha già investito 20 euro nella versione precedente.
GRAFICA7
SONORO7
LONGEVITÀ8
GAMEPLAY7
PRO
Tante nuove domande per mettersi alla prova
Esperienza di gioco sempre divertente
Qualche nuovo minigioco e potere da utilizzare...
CONTRO
...ma nulla di così rilevante da giustificare un sequel
Il prezzo potrebbe far storcere il naso a chi possiede il primo episodio
7
ACQUISTALO ONLINE!