Gearbox Software ha annunciato che il team di sviluppo non ha ancora iniziato i lavori di produzione di Borderlands 3, sequel della saga svelato dalla software house al PAX East 2016. Il nuovo capitolo della saga vedrà il ritorno di alcuni membri chiave del team di sviluppo, che tenteranno di innovare ancora di più il concept di gioco dell’ibrido fra gioco di ruolo e sparatutto.

Attualmente, il team di sviluppo è focalizzato sull’imminente Battleborn, ragion per cui la lavorazione del nuovo Borderlands non avverrà prima del completamento dei DLC del nuovo MOBA in uscita a maggio sul mercato europeo.

Difficile che il nuovo capitolo di Borderlands, che stando alle parole di Gearbox potrebbe abbandonare la numerazione progressiva e optare per un altro nome fuori di testa à la The Pre-Sequel, possa esordire sul mercato prima della fine del 2017. Maggiori informazioni dovrebbero essere svelate da 2K Games nel corso dell’E3 2016, che avrà luogo a Los Angeles a giugno.