Xenoblade Chronicles

Monolith Soft: realizzare il porting di Xenoblade Chronicles X su Switch è molto complesso

Nel dicembre dello scorso anno, Monolith Soft ha pubblicato Xenoblade Chronicles 2 su Nintendo Switch, seguito dell’ottimo JRPG realizzato nel 2015 in esclusiva Wii U.

In una recente intervista concessa ai colleghi di USGamer, Tetsuya Takahashi, co-fondatore di Monolith Soft, ha affermato che un porting di Xenoblade Chronicles X su Switch è attualmente improbabile a causa dell’estesa natura dell’RPG, che renderebbe il lavoro da svolgere davvero difficoltoso e molto dispendioso per la casa di sviluppo.

“Personalmente, mi piacerebbe molto giocare al titolo su Switch, ma realizzare il porting sarebbe davvero un lavoro molto complesso. Fondamentalmente è un problema di soldi. Trattandosi di un gioco molto vasto, ricrearlo sarebbe davvero difficile e molto dispendioso.”

Una doccia fredda per tutti i fan della serie che speravano nell’arrivo di un porting del primo capitolo per la console ibrida di Nintendo.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Vi farebbe piacere poter giocare a Xenoblade Chronicles X in totale portabilità su Nintendo Switch? Fatecelo sapere nei commenti!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed