Nelle scorse ore, Netflix ha svelato gli attori che si sono uniti al cast di The Witcher, la serie TV ispirata all’omonima saga di libri di Andrzej Sapkowski.

Oltre al già annunciato Henry Cavill (Mission Impossible – Fallout, Justice League) nel ruolo di Geralt di Rivia, apprendiamo che Freya Allan (La guerra dei mondi, Into The Badlands) interpreterà Ciri, la principessa di Cintra, mentre Anya Chalotra (La serie infernale, Wanderlust) sarà la maga Yennefer.

Per quanto riguarda la corte di Cintra troveremo Jodhi May (Il Trono di Spade, Genius) nei panni della Regina Calanthe, mentre Björn Hlynur Haraldsson (Fortitude) e Adam Levy (Knightfall, Snatch – Lo strappo) saranno rispettivamente, il cavaliere Eist e il druido Saccoditopo.

Alla guida dell’accademia magica Aretuza troveremo MyAnna Buring (Ripper Street, Kill List) nei panni di Tissaia, affiancata da Mimi Ndiweni (Black Earth Rising) e Therica Wilson-Read (Read – Profile) nel ruolo dei giovani stregoni Fringilla e Sabrina (Therica Wilson. Al cast si aggiunge infine Millie Brady (The Last Kingdom, Teen Spirit) nei panni della principessa Renfri.

The Witcher sarà disponibile nel 2019 su Netflix e sarà composta da otto episodi, di cui quattro (compreso il primo), saranno diretti da Alik Sakharov (House of Cards, Il Trono di Spade), mentre Alex Garcia Lopez (Marvel – Luke Cage, Utopia) e Charlotte Brändström (Outlander – L’ultimo vichingo, Counterpart) dirigeranno due episodi ciascuno.