Days Gone

Days Gone durerà almeno 30 ore e girerà a 30 fps su PS4 e PS4 Pro

Nell’attesa di scoprire la data di lancio ufficiale di Days Gone, rinviato al 2019 poche settimane fa, ai microfoni di Game Informer il creative director di Bend Studio John Garvin ha risposto ad alcune domande poste dai fan dopo aver ammirato la prima ora di gioco del survival open-world per PS4.

Per prima cosa, Garvin ha tolto i dubbi sulla personalizzazione del personaggio: durante l’avventura non saremo in grado di cambiare l’aspetto del protagonista Deacon St. John ma, al contrario, potremo modificare la moto in suo possesso, potenziandone alcuni componenti per renderla più veloce e maneggevole e utilizzarla anche per i viaggi rapidi nella mappa di gioco.

Lo sviluppatore ha anche confermato che il titolo sarà suddiviso in vari capitoli, troveremo vari boss da eliminare e saranno necessarie circa 30 ore per completare la campagna principale. Dopo i titoli di coda potrete proseguire nell’esplorazione dello scenario e concludere tutte le missioni lasciate in sospeso.

Sotto il lato tecnico, Garvin ha confermato che, così come le altre esclusive PlayStation, il gioco girerà a 30fps sia su PS4 che su PS4 Pro. Sul modello più potente della console il gioco una risoluzione Ultra-HD 4K, anche se non è stato specificato se si tratterà di un’immagine nativa o raggiunta tramite checkerboard rendering.

Al momento sembra mancare solo l’ufficialità sull’uscita di Days Gone su PS4, che potrebbe essere comunicata in vista del prossimo E3 2018 di Los Angeles. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti in merito.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed