Nelle scorse ore, Capcom ha annunciato un ritardo nella pubblicazione di Resident Evil: Umbrella Corps, spin-off della saga che proporrà un’esperienza online sotto forma di sparatutto in terza persona: atteso in origine a maggio su PC e PlayStation 4, il titolo sarà disponibile sul mercato europeo solo a partire dal 21 giugno.

Per l’occasione, la software house ha svelato il sistema di personalizzazione che permetterà ai giocatori di customizzare armi, armature ed elementi estetici nel mondo di Umbrella Corps: sconfiggendo squadre rivali di mercenari e zombie sul campo di battaglia, si otterranno dei punti speciali con cui personalizzare maschere, elmetti, armature e il proprio Zombie Jammer, applicando design e loghi per personalizzare l’aspetto del proprio avatar.

Anche le armi potranno essere sbloccate raggiungendo un quantitativo di punti, e successivamente modificate sbloccando mirini, perk e personalizzazioni estetiche. Infine, un sistema di emote personalizzabile noto come I.C.O.N. (acronimo di Interconnected Communications Operations Network) permetterà l’uso di suoni e gesti per comunicare con altri giocatori nei paraggi. Per maggiori dettagli, non perdetevi il nuovo video e le ultime foto di Resident Evil: Umbrella Corps.