In occasione del QuakeCon 2018, Bethesda Game Studios ha rivelato di aver ampliato i propri studi di sviluppo grazie alla collaborazione consolidata con Escalation Studios, team con sede a Dallas che già in passato aveva collaborato con l’azienda statunitense nella realizzazione di The Elder Scrolls V: Skyrim VR, Fallout 4 VR, Fallout Shelter e DOOM.

Escalation Studios è stato fondato nel 2007 da Marc Tardif e Tom Mustaine, ed è stato acquisito da ZeniMax nel 2016: “Da tempo lavoriamo con Tom, Marc e il team di Escalation. Hanno già sviluppato alcuni incredibili giochi con noi e sappiamo di poter fare ancora di più insieme“, ha affermato Todd Howard, executive producer di Bethesda. “Il team di Dallas è incredibile, e ha già fornito un importante contributo per parti di Fallout 76 e Starfield.”

A tali affermazioni è seguita la risposta di Escalation Studios, che ha espresso la propria soddisfazione per questa nuova avventura: “È un momento davvero emozionante per il nostro studio”, ha dichiarato lo stesso Mustaine. “Non riusciamo a esprimere la sensazione di orgoglio ed emozione nel poter lavorare ai giochi più attesi dell’industria videoludica, e non vediamo l’ora di condividere le nostre creazioni con i fan.”

Bethesda ha annunciato di essere alla ricerca di figure professionali da inserire nelle sedi di Maryland, Montréal, Austin e Dallas. Non è ancora chiaro su quali progetti intende assegnare le nuove risorse, ma verosimilmente ne sapremo di più nelle prossime settimane.