Secondo le ultime informazioni provenienti direttamente da Rocksteady Studios, sembrerebbe che Batman: Arkham VR costituirà un’esperienza di gioco dalla durata molto esigua.

Ai microfoni di PressStart, il produttore e responsabile del marketing Dax Ginn ha dichiarato infatti che il titolo permetterà di vestire i panni del famoso Cavaliere Oscuro, intento a risolvere un dei crimini di Gotham attraverso una campagna della durata di un’ora circa.

Tuttavia, Ginn ha svelato che dopo il lancio verranno aggiunti altri contenuti al gioco base che permetteranno di estendere l’esperienza di gioco con altri 90 minuti circa e incentivare la rigiocabilità.

Ricordiamo che Batman: Arkham VR sarà rilasciato il 13 ottobre insieme a PlayStation VR, e resterà esclusiva sulla console di Sony per un periodo limitato.