Con un post su Twitter, Herry Denholm di Hello Games ha confermato che i server di No Man’s Sky verranno azzerati prima del lancio ufficiale del gioco.

Nelle scorse settimane, molti utenti sono riusciti a entrare in possesso di una copia prima del lancio ufficiale, iniziando anticipatamente così il loro viaggio di scoperta nell’universo creato da Hello Games. Denholm spiega che i progressi compiuti da questi utenti non saranno cancellati in modo definitivo, tuttavia verrà azzerato il database online.

Questo comporterà la cancellazione di tutti i nomi con i quali gli utenti hanno battezzato i pianeti scoperti fino a oggi. Dopo il reset, infatti, tutti i giocatori avranno la possibilità di scoprire e battezzare i pianeti presenti nell’infinito universo creato dalla software house.

Denholm ha precisato che i server verranno resettati nella giornata di domenica 7 agosto. No Man’s Sky sarà disponibile dal 10 agosto su PS4 e dal 12 agosto su PC.