Dark Souls Remastered, guida per sconfiggere il primo boss

Tutti i giocatori alle prime armi con la serie Dark Souls e con questa Remastered ne avranno sicuramente sentito parlare come uno dei giochi più difficili in assoluto degli ultimi anni.

Già nel tutorial infatti, il gioco vi metterà di fronte a un gigantesco boss che, se affrontato nella maniera sbagliata, vi impedirà di proseguire e scoprire il resto dell’avventura. A tal proposito abbiamo deciso di guidarvi in pochi e semplici passi così che possiate godervi al meglio l’esperienza di gioco sviluppata da From Software.

Subito dopo il primo falò, il nostro ceckpoint, dovrete spalancare il portone posto di fronte a voi e accedere così all’arena del Demone del rifugio. Evitate per il momento lo scontro, siete privi di armi e difese, e fiondatevi nella porta posta in fondo a sinistra dell’area. Un cancello si chiuderà alle vostre spalle e pochi passi più aventi troverete un nuovo falò: accendetelo e sedetevi per recuperare punti vita.

A questo punto, seguendo il sentiero che vi si presenterà sulla sinistra, potrete raccogliere ed equipaggiare sia lo scudo che la vostra prima arma. Proseguite superando la nebbia e girate poi a destra. Fate attenzione: dalla cima delle scale i nemici cercheranno di tendervi una trappola. La palla di cannone che vi getteranno contro però sbloccherà una stanza alle vostre spalle dove potrete incontrare un personaggio che vi farà due doni: le fiaschette di Estus per recuperare punti vita e la chiave della porta, posta in cima alle scale della trappola, per andare avanti.

Aperta la cella vi imbatterete in tre nemici: fate attenzione e sconfiggete gli spadaccini stando attenti a schiavare le frecce. Adesso potete attraversare la nebbia e tornare alla boss fight. Vi ritroverete su una loggia che affaccia sull’arena del boss con il Demone del rifugio piazzato proprio sotto i vostri piedi: saltate su di lui e sferrate un attacco dall’alto, così riuscirete a togliergli più di metà vita in un solo colpo.

A questo punto vi basteranno pochi altri attacchi per metterlo fuori gioco: prestate attenzione al suo pattern di attacco tenendovi il più possibile alle sue spalle, sferrate due o tre attacchi rapidi e allontanatevi al sicuro per recuperare Stamina. Un paio di ripetizioni in questo modo dovrebbero bastare per uccidere definitivamente il demone.

Una volta sconfitto e ottenuto la nostra ricompensa potrete proseguire nel gioco aprendo il portone posto in fondo all’area. Prima di arrivare in cima alla collinetta vi suggeriamo però di esplorare per bene tutta l’area di gioco: sono presenti infatti numerosi drop che vi ricompenseranno con anime utili per salire di livello più avanti.