Destiny 2, guida all’incursione Il Leviatano: come superare il Castellum

La prima incursione di Destiny 2, intitolata Il Leviatano, è disponibile da ieri sera ed è stata portata a termine per la prima volta dopo tentativi che si sono protratti per un totale di sei ore. In questa guida, vi spiegheremo nel dettaglio come superare il Castellum, l’area che fa da hub tra le diverse stanze che nascondono i diversi scontri dell’incursione.

Attenzione: il procedimento è identico per tutte e tre le fasi, che dovrete affrontare nuovamente ogni qualvolta completerete una delle stanze che precede lo scontro con il boss finale.

Scopriamo dunque come affrontare questa prima parte dell’incursione Il Leviatano.

Gli Stendardi e i Portatori della Bandiera

Per aprire le porte, sarà necessario raccogliere tre differenti Stendardi che compariranno in punti strategici della grossa mappa chiamata Castellum. Questi Stendardi dovranno essere posizionati in una piastra che si trova in un punto situato all’estremità nord dello scenario, su cui si concentrerà la maggior parte dei nemici. La mossa ideale è dunque dividersi in due squadre da tre giocatori: tre difenderanno la piastra centrale, gli altri tre avranno il compito di attaccare il Portatore della bandiera e rubare lo Stendardo.

Destiny 2: Il Leviatano - Castellum

Raggiungete la piastra centrale e verificate quale simbolo sia evidenziato in una sorta di ologramma. Ci saranno tre diversi simboli tra Bestia da Guerra (il “cane” dei Cabal), le Scimitarre (le due spade incrociate) e il Calice. A ognuno di questi simboli corrisponde una diversa postazione da cui raccogliere il manufatto. Orientandosi dalla piastra verso la zona di spawn dei nemici, lo Stendardo del Calice è quello posizionato in alto a sinistra, quello della Bestia da Guerra in basso a sinistra, e quello delle scimitarre in basso a destra.

Dirigetevi dunque verso l’area del simbolo corrispondente e uccidete tutti i Cabal lealisti di Calus fino a che non comparirà il Portatore della bandiera. Uccidetelo con armi distruttive (fucili a pompa, lanciarazzi o spade) oppure con la super mossa e, una volta al tappeto, reclamate lo Stendardo tenendo premuto il tasto Quadrato/X. Portate lo Stendardo sulla piastra centrale per rimetterlo in posizione: l’animazione sarà eseguita automaticamente senza necessità di premere alcun tasto. Una volta posizionata, otterrete un buff chiamato Forza di volontà, che andrà a potenziare le vostre difese fintanto che resterete all’interno della piastra. A ogni modo, incaricate uno Stregone di posizionare una Fonte curativa (meglio se equipaggiando la sottoclasse Evocatempeste, che può evocare una Anima ad arco che sparerà automaticamente ai nemici) per una maggiore protezione.

Destiny 2: Il Leviatano - Castellum

A questo punto, una serie di nemici estremamente potenti farà il suo ingresso sul campo: tra questi, bisognerà fare particolare attenzione ai cosiddetti Liberatori della bandiera, che potranno rivendicare il loro Stendardo nel caso in cui si avvicinino troppo alla vostra piastra. In questo caso, dovrete ripetere la procedura e recuperare nuovamente lo Stendardo perduto. Il miglior modo per evitarlo è di uccidere tutti i Liberatori della bandiera al più presto, compito che sarà assegnato ai tre Guardiani in difesa. Basterà utilizzare nuovamente armi distruttive o super abilità per liberarsi velocemente di tutti i Liberatori, ma fate attenzione.

Il Consigliere della Lealtà

Saltuariamente, infatti, un nuovo nemico entrerà in gioco a rendere più complesso il tutto: il Consigliere della Lealtà. Questi speciali psionici sono invulnerabili ai colpi d’arma da fuoco a causa del loro scudo impenetrabile, ma potranno essere uccisi con un colpo corpo a corpo semplicemente entrando nella loro bolla. Nel caso in cui non riusciate a liberarvene al entro trenta secondi, i Liberatori della bandiera diventeranno immuni ai danni da fuoco o alle super abilità e procederanno indisturbati verso lo Stendardo, a meno che non siate talmente veloci da raggiungerli mentre impugnate uno Stendardo, la cui vicinanza rimuoverà lo scudo e vi permetterà di ucciderlo.

Destiny 2: Il Leviatano - Castellum

Mentre i tre difensori si occuperanno di difendere la piastra, i tre attaccanti dovranno dirigersi verso la zona successiva e recuperare lo Stendardo successivo. La procedura è esattamente identica alla precedente: uccidete il Portatore della bandiera, recuperate lo Stendardo e portatelo alla piastra centrale al più presto possibile. Ripetete il tutto per tre volte e otterrete l’accesso alla prima prova di Calus, che vi permetterà inoltre di aprire una cassa al cui interno troverete tre shader Scelta di Calus (fantastico sulle armi), un nuovo riscattabile chiamato Pegno dell’Imperatore Calus (che aumenterà la reputazione del giocatore con l’Imperatore tramite un nuovo NPC in arrivo sulla Torre) e un engramma leggendario.

Destiny 2: Il Leviatano - Castellum

Ricordiamo che dovrete ripetere questo step ogni qualvolta completerete le prove di Calus prima di accedere allo scontro finale con l’ex-imperatore dei Cabal. Il procedimento è sempre identico e non ci sono variazioni in questa versione “standard” dell’incursione.

INDICE:


Siete alla ricerca di compagni di squadra con cui affrontare le sfide di Destiny 2? Allora non perdete tempo e unitevi alla community di Destiny Italia su Facebook!