Battlefield V

Battlefield V, provata la nuova mappa Marita a EA Play 2019

Abbiamo provato in anteprima una delle nuove mappe di Battlefield V ambientata sulle montagne della Grecia.

Fresco di annuncio riguardante l’arrivo di nuove mappe per il comparto multiplayer, lo sparatutto bellico Battlefield V è stato uno dei titoli presentati da Electronic Arts a EA Play 2019, la kermesse organizzata dalla casa californiana a Los Angeles che anticipa l’inizio vero e proprio dell’E3 2019. L’evento ci ha dato la possibilità di provare in anteprima la nuova mappa multiplayer Marita, scenario appartenente al pacchetto di quattro mappe di Contro ogni previsione, il Capitolo 4 di “Venti di Guerra”, che saranno lanciate dal 27 giugno.

ALLA SCOPERTA DI MARITA

La nostra prova della mappa Marita presso lo stand di Battlefield V a EA Play 2019 si è svolta nella modalità Conquista, in versione PC. L’ambientazione propone un giusto mix di spazi aperti e chiusi, dove alla zona rurale composta da piccoli caseggiati si alternano percorsi alternativi grazie ai quali aggirare il nemico dalle spalle. Nella mappa sono presenti veicoli corazzati anche se, considerato il level design dello scenario, la quasi totalità degli scontri avviene tra le truppe di fanteria delle due fazioni. La conquista del grande ponte centrale rappresenta un fattore importante nel corso delle sfide multiplayer, almeno da quello che ci è parso di capire durante la nostra prova.

Grande attenzione è stata quindi riversata nel ricreare dinamiche che danno vita a intensi scontri a fuoco sulla breve distanza, anche se non mancano picchi e punti rialzati dove provare a colpire i nemici dalla distanza od offrire fuoco di copertura per i nostri compagni di squadra.

BELLEZZA ELLENICA

Tra gli aspetti che abbiamo apprezzato maggiormente in questo primo assaggio dei nuovi contenuti previsti nelle prossime settimane per Battlefield V c’è sicuramente il level design della mappa, che vede contrapposti gli schieramenti dell’Asse contro quelli dell’Alleati. A catturare l’occhio è stata la palette cromatica e la composizione degli ambienti delle montagne elleniche che creano una suggestiva cornice paesaggistica, in linea con l’ispirata visione artistica caratteristica del team di sviluppo svedese.  

Il nuovo campo di battaglia per il comparto multiplayer farà il suo ingresso tra le mappe di Battlefield V nel mese di luglio, anche se non è stata ancora annunciata una data di uscita ufficiale, andando ad aggiungersi alle altre mappe disponibile per il multiplayer online. Le prime impressioni sono dunque abbastanza positive, anche in virtù dell’aggiunta di nuovi contenuti per Battlefield V, che rappresenta una mossa sicuramente positiva per lo sparatutto di DICE, in attesa di provare la bontà del prossimo importante aggiornamento che farà capolino nello sparatutto il 27 giugno.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed