La Locanda di VGN #03 – Il mazzo Secret Mage

Bentornati nella Locanda di VGN, la rubrica mensile interamente dedicata al mondo di Hearthstone in cui chiacchieriamo e analizziamo i deck più forti del momento.

Eccoci giunti al terzo episodio con un format tutto nuovo. Come avrete notato negli ultimi giorni, ci siamo visti in diretta per parlare e provare insieme questo mazzo con qualche match in classificata.

Tutto quello che vi serve sapere è qua per cui adesso mettetevi comodi che vi presentiamo il Secret Mage!

LA STRUTTURA DEL MAZZO

Come sempre, la prima fase che prendiamo in esame è quella relativa alla scelta delle trenta carte da inserire nel mazzo.

Come si intuisce facilmente dal nome, la tattica di questo deck è incentrata sopratutto sui segreti che la classe Mago mette a disposizione e su alcune sinergie da valorizzare nei primi turni del match.

  • Dragone di Mana (2x)
  • Lacchè della Kabala
  • Arcanologa (2x)
  • Dardo di Gelo (2x)
  • Glifo Primordiale (2x)
  • Novizia Occultista (2x)
  • Valletto di Medivh (2x)
  • Blocco di Ghiaccio
  • Controincantesimo (2x)
  • Intelletto Arcano
  • Maga del Kirin Tor (2x)
  • Pozione di Metamorfosi
  • Rune Esplosive (2x)
  • Palla di Fuoco (2x)
  • Aluneth
  • Portacristalli della Kabala (2x)
  • Portale: Terre del Fuoco (2x)
  • Pirosfera

Il mazzo è molto aggressivo pertanto deve riuscire a vincere il più velocemente possibile altrimenti sarà molto difficile riuscire a sfangarla.

La curva di mana è tutto spostata al di sotto della soglia del 4, con poche eccezioni più costose tipo Pirosfera e Portale: Terre del Fuoco.

Il nostro mazzo Mago ha un costo in polvere piuttosto contenuto in quanto presenta soltanto una carta Leggendaria ovvero Aluneth – insostituibile, ndr – e poche altre rarità:

  • 9 carte di tipo Raro
  • 4 carte di tipo Epico
  • 1 carte di tipo Leggendario

Molte altre carte e servitori appartengono a espansioni recenti o sono proprie della classe Mago pertanto non avrete problemi a reperirle.

Uno dei Segreti che ho scelto di giocare è Blocco di Ghiaccio, fondamentale in quanto spesso e volentieri rappresenta l’ancora di salvataggio per vincere una partita, ma che purtroppo con l’arrivo dell’Espansione Boscotetro sparirà dalla lista Standard. Per sostituirla avete l’imbarazzo della scelta: il mio consiglio ovviamente è quello di andare a cercare un nuovo Segreto e, tra questi, potete optare per una seconda Pozione di Metamorfosi o per Entità Speculare.

STRATEGIA E VITTORIA!

Nei mesi scorsi abbiamo analizzato mazzi ben più complessi da giocare rispetto al Mago in questione però, ciò non significa che un deck del genere debba essere preso sottogamba. Questo tipo di mazzo richiede molta attenzione nella scelta della mano e nelle prime fasi di gioco. Per partire alla grande e sperare di sconfiggere anche i mazzi più ostici come alcuni del Sacerdote o il Murloc Paladino, dobbiamo fare in modo di avere nella mano iniziale carte come il Dragone di Mana, Lacchè della Kabala, Arcanologa e qualche segreto che ci garantisca fin da subito il controllo del campo di battaglia.

Nelle fasi successive del gameplay invece, quando inevitabilmente i servitori del nemico avranno preso il controllo della board (con i mazzi più forti si finisce per perdere inevitabilmente il controllo del campo ma sta a voi vendere cara la palle, ndr) i vostri sforzi e incantesimi dovranno concentrarsi direttamente sull’Eroe nemico. Per questo giocherete Palla di Fuoco, Portale: Terre del Fuoco, Dardo di Gelo e se necessario Pirosfera per concludere il match.

Molto importante il Glifo Primordiale, carta che vale la pena giocare qualora stiate cercando un segreto da giocare o una magia che non avete nel mazzo.

CONSIGLIO FINALE

Giocate rapidamente, la mano iniziale è fondamentale per cui dovete scegliere bene cosa tenere e cosa cambiare. Giocate i segreti nei primi turni con i servitori che ve li fanno mettere in campo a 0 mana e attenzione a non sprecare Controincantesimo se l’avversario ha in mano la Moneta.

Per comporre automaticamente il mazzo, copiate il seguente codice e create un nuovo deck su Hearthstone:

AAECAf0EBsABqwS/COu6Atm7AqLTAgxxuwKVA+YElgXsBaO2Ate2Aoe9AsHBApjEAo/TAgA=