SNES/Super Famicom: a visual compendium

Pixel Cartacei #01 – SNES/Super Famicom: a visual compendium

La carta stampata, quante emozioni e ricordi è capace di rinchiudere. Che siano positivi o negativi i ricordi che possiamo attribuirle, è innegabile che nel nostro archivio mentale qualche cosa è legata comunque a essa. Che sia il quotidiano della domenica o il testo scolastico appena acquistato che ci ricorda quanto avremmo da studiare, o quello dell’anno passato tutto pieno di appunti e sottolineato, nel bene o nel male tutti noi abbiamo avuto a che fare con carta e pagine di ogni tipo.

Sempre più spesso online, nelle librerie e talvolta come inserto in qualche edizione speciale, si iniziano a trovare importanti volumi dedicati ai videogiochi: che si tratti di testi didattici o artbook poco importa, il fatto che questo medium sia passato da un formato digitale a uno fisico è comunque un fatto importante, un momento che indica come sia diventato un fenomeno da studiare, ricordare, guardare con attenzione fotogramma dopo fotogramma, visto che molto spesso nella frenesia del gioco si perde la bellezza di certi dettagli.

Ed è proprio perfetto l’arrivo di SNES/Super Famicom: a visual compendium libro edito da Bitmap Books e realizzato da Sam Dyer tramite una campagna crowdfunding su Kickstarter a seguito del successo dei volumi dedicati ad Amiga, Spectrum, Commodore 64 e NES, che ci permette di parlare e inaugurare questa rubrica sulla carta stampata legata al mondo videoludico.

Il libro, attualmente disponibile solo per coloro che hanno finanziato il progetto di Dyer su Kickstarter, racchiude una raccolta molto curata di immagini, curiosità e aneddoti sulla console 16-bit di Nintendo.

Se siete su queste pagine conoscete già la macchina di cui stiamo parlando, il Super Nintendo è la seconda console prodotta dalla colosso Giapponese che, proprio in questi mesi sta rivivendo una seconda giovinezza grazie al recente lancio del Nintendo Classic Mini: Super Nintendo.

Momento ideale quindi per introdurre questo libro che altro non è se non un tributo a una delle console di maggiore successo mai creata da Nintendo.

SNES/Super Famicom: a visual compendium
Il prototipo del controller che ha accompagnato il lancio di SNES e Super Famicom

Con 550 pagine di foto, screenshot e documenti originali risalenti alla creazione e alla progettazione dello storico SNES, questo compendio rappresenta un volume decisamente importante e ricco. La parte introduttiva parla del processo di creazione e studio della console attraverso gli aneddoti di sviluppatori e designer che hanno lavorato a stretto contatto con Nintendo in quegli anni.

Il libro approfondisce il catalogo dei giochi intervallando interviste e Company Profiles delle più importanti software house che hanno realizzato le maggiori produzioni per SNES.

 

Non mancano le SNES Memories, una serie di racconti e ricordi legati alla console da parte di personaggi di spicco e addetti ai lavori, così come una sezione sulle Boxart, le affascinanti e delicate scatole in cartone tanto difficili da conservare integre fino ai giorni nostri. Trovano spazio anche i giochi Unreleased e gli Homebrew: se nella prima categoria sarete di sicuro venuti a conoscenza di Star Fox 2, nella seconda vi farà piacere sapere che c’è ancora chi sviluppa titoli da giocare su Super Nintendo.

SNES/Super Famicom: a visual compendium
The Legend of Zelda: A Link to the Past

Come potete vedere dalle foto, molte pagine sono poi espandibili e una volta aperte riveleranno una mappa di gioco (come quella di The Legend of Zelda: A Link to the Past) oppure un incontro tra Ken e Chun-Li della saga Street Fighter, giusto per citare anche il famoso picchiaduro di Capcom.

Il contenuto del libro è chiaramente indirizzato ai più nostalgici e, sebbene si tratti più che altro di un Visual Compendium, possiamo trovare al suo interno diverse informazioni interessanti e molte curiosità che per un attimo prenderanno la vostra mente e la riporteranno indietro in quegli anni.

 

Nei piccoli trafiletti di testo, che non vogliono rubare troppo spazio alle splendide immagini, troveremo sintetizzati ricordi e curiosità che fanno tornare la voglia di riaccendere il nostro vecchio SNES (oppure il nuovo Nintendo Classic Mini: Super Nintendo).

Il libro è completamente in inglese ma i pixel, fortunatamente, li parliamo benissimo tutti.

Bonus: Il libro contiene una sorta di emulatore hardware di scanlines, le classiche righe tipiche delle TV a tubo catodico sulle quali si collegavano e si giocava con le console di quella generazione.

Ecco come funziona:

La rubrica Pixel Cartacei torna il prossimo mese con l’analisi di un nuovo libro a tema videoludico. In attesa del prossimo appuntamento, vi lasciamo con qualche altra immagine tratta dal libro.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed