Assassin's Creed Odyssey - L’Eredità della Prima Lama

Assassin’s Creed Odyssey: L’Eredità della Prima Lama – Episodio 1: Preda

Alla scoperta del primo episodio del nuovo arco narrativo dedicato alla storia della Lama Celata.

Dopo aver recensito in maniera piuttosto entusiastica l’episodio principale, eccoci qua per parlarvi invece del primo episodio di un DLC che darà ai fan di Assassin’s Creed Odyssey la possibilità di approfondire la storia di uno degli oggetti più iconici del brand: la Lama Celata. L’Eredità della Prima Lama è un arco narrativo inedito composto da tre episodi, con il primo lanciato da Ubisoft lo scorso 4 dicembre.

L’intero DLC è acquistabile al prezzo di 24,99 euro ma è incluso nel Season Pass del gioco in vendita a 39,99 euro, che include un secondo arco narrativo inedito basato sul mito di Atlantide e l’edizione rimasterizzata di Assassin’s Creed III e Liberation. Scopriamo dunque cosa si nasconde dietro al primo episodio, intitolato Preda.

Assassin's Creed Odyssey DLC

L’INIZIO DELLA FINE

Nonostante Assassin’s Creed Odyssey sia stato davvero uno dei migliori capitoli della serie, molti appassionati della serie hanno lamentato un distacco ormai troppo netto di quest’ultimo episodio da quelli che sono stati i canoni della saga. Ecco dunque che Ubisoft, probabilmente in previsione di una polemica di questo tipo, ha deciso di lanciare un DLC che si avvicina molto di più alla storia degli assassini, in particolare alla storie di quello che è diventato a tutti gli effetti l’oggetto più iconico del brand.

L’arco narrativo del DLC L’Eredità della Prima Lama, come il nome fa intuire facilmente, pone il giocatore a fianco di chi ha utilizzato la Lama Celata per la prima volta. Vengono dunque presentati fin da subito al giocatore alcuni nuovi personaggi, storici e di fantasia, come il misterioso Dario, una sorta di assassino ‘ante litteram’ dalle mille risorse.

Il racconto, senza scendere in rovinosi spoiler, espande la concezione del mondo di Odyssey e lo mette in diretto contatto con alcuni capitoli del passato, primo fra tutti il recente Origins ambientato nell’antico Egitto. Da questo punto di vista, nonostante l’episodio intrattenga il giocatore all’incirca tre ore, le basi che getta ci sono sembrate essere piuttosto solide per un racconto, un po’ più consistente, che potrebbe dipanarsi nel corso dei restanti due episodi.

Assassin's Creed Odyssey DLC

RITORNO AL PASSATO

In termini tecnici, di gameplay o di varietà delle quest o missioni da compiere, il gioco chiaramente non stupisce né tantomeno cerca di rinnovare qualcosa. Ed è giusto così perché si tratta di un contenuto che può essere vissuto parallelamente alle missioni di trama principale e relegare eventuali novità, meccaniche o fattori simili a un contenuto aggiuntivo sarebbe stato un dispetto a tutti coloro che non avrebbero acquistato il Season Pass. Pertanto, non aspettatevi grandi novità sotto questi punti di vista ma piuttosto delle nuove missioni da compiere – sulla falsariga di quelle già viste, ndr – missioni che però riescono comunque a risultare interessanti proprio grazie al clima di mistero e intrigo che i filmati di gioco e i nuovi personaggi creano.

A dire il vero però, il DLC non si limita ad aggiungere nuove missioni di trama ma svela anche nuovi intrighi e giochi di potere nella Grecia di Assassin’s Creed Odyssey. In particolare, tale riferimento è rivolto all’Ordine degli Antichi, una nuova organizzazione sommersa che Dario, il misterioso soldato con la lama celata, ci chiede di sgominare. Una nuova serie di nemici più o meno potenti e influenti che si va ad aggiungere nel menu Setta che abbiamo ben imparato a conoscere con i fedeli di Cosmos. Come se non bastasse, ci teniamo ad aggiungere che questo primo episodio, seppur breve, riesce a mettere in discussione dinanzi ai nostri occhi la bontà delle azioni del nostro protagonista, in una serie di eventi e vicende inaspettate, che non vediamo l’ora di scoprire più a fondo nelle prossime settimane, con l’uscita dei restanti due episodi.

GIUDIZIO
Un ottimo inizio per un arco narrativo che ha tutti i presupposti per stupire i giocatori e una risposta quasi perfetta di Ubisoft a tutti coloro che, criticando o meno Assassin's Creed Odyssey, chiedevano una maggiore connessione del gioco con il suo passato ovvero, i capitoli più o meno recenti della serie.
PRO
Divertente e appassionante
Propone nuovi personaggi intriganti
CONTRO
Incipit altalenante
8
Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed