The Elder Scrolls V Skyrim - Special Edition
Versione testata: Switch

The Elder Scrolls V: Skyrim – Nintendo Switch Edition

Trovarsi davanti un titolo come Skyrim è sempre una sorpresa. Non si tratta certo di un gioco perfetto ma gli si perdona tutto, o meglio, si arriva a volergli così tanto bene che ogni bug, pop-up e difetto diventa quasi un segno distintivo, una feature del gioco. Del quinto capitolo della saga The Elder Scrolls di Bethesda abbiamo parlato più volte: conosciamo i suoi difetti e le sue mancanze, ma sappiamo tuttavia che può contare su una fan base enorme che continua ad apprezzarlo dopo diversi anni e riedizioni, considerandolo uno dei migliori titoli nel suo genere.

Inutile negare che la versione per Nintendo Switch sia stata una sorpresa enorme: un titolo della serie The Elder Scrolls non faceva la sua comparsa in versione portatile da anni e probabilmente nessuno lo ricorda nemmeno. Shadowkey fu il primo tentativo di portare la saga su un dispositivo tascabile, il famigerato N-Gage di Nokia, una “console” ibrida (guarda caso come Switch) dalla sorte completamente diversa. Sin dai primi istanti di gioco, non è difficile rimanere stupiti per il fatto di avere tra le mani un’esperienza simile, un mondo vasto, ricco di dettagli e particolari, storie che non vediamo l’ora di poter sentire raccontare dai passanti che ci fermeranno chiedendoci aiuto, da persone ubriache nelle taverne o soldati che riposano davanti al calore di un focolare prima di affrontare una nuova battaglia.

The Elder Scrolls V: Skyrim

DRAGHI PORTATILI

Skyrim è un’esperienza più che un semplice gioco di ruolo, ci porta nel suo mondo e ci ospita per tutto il tempo necessario facendoci vedere paesaggi indimenticabili, città gelide, splendide cascate popolate di pesci che risalgono la corrente, immensi alberi che popolano foreste e draghi che solcano il cielo. Di queste creature alate capaci di soffiare fuoco ne incontreremo veramente molte: spesso li affronteremo e sarà proprio questo scontro a farci scoprire che noi, in fondo, siamo più di quello che crediamo. Da semplici e anonimi prigionieri diventeremo infatti profetici cacciatori di draghi con l’abilità di poter usare la nostra voce incanalandola in un potente urlo dal potere devastante.

L’inizio del nostro cammino è un timido invito alla scoperta, un susseguirsi di missioni principali e secondarie da cui ci staccheremo costantemente spinti dalla curiosità, vuoi per una pianta, vuoi per la presenza di prigionieri scortati da guardie poco simpatiche o vuoi per una curiosa caverna oscura che chissà cosa nasconde. Skyrim ci chiama costantemente a esplorare, a dialogare con gli abitanti delle città, a leggere i libri con altrettante storie da raccontare. Se fosse un romanzo, si tratterebbe con ogni probabilità di un racconto fantastico.

The Elder Scrolls V: Skyrim

ALL’AVVENTURA, OVUNQUE DESIDERIATE

La domanda che però tutti si pongono è se valga o meno la pena acquistare Skyrim su Switch. Sicuramente molti lo avranno già giocato su altre piattaforme, probabilmente anche in una delle più recenti versioni Remastered dal comparto grafico certamente più gradevole. Il titolo è ancora appetibile sulla console ibrida Nintendo? La prima risposta che mi viene in mente è “sì”, lo dico da amante della serie e dopo aver passato interminabili ore sul gioco nella sua versione per console old-gen. Ciò che il titolo Bethesda era capace di offrire a suo tempo riesce a farlo ancora oggi, trasmettendo le stesse emozioni dell’esperienza originale, e sebbene potremmo considerare il suo comparto grafico datato rispetto agli standard attuali, riesce tuttavia (soprattutto se giocato in modalità portatile) a stupire. Ritrovarsi un mondo come quello di Skyrim tra le mani è impagabile ed era letteralmente impensabile fino a pochi anni fa, prima dell’arrivo di Nintendo Switch. Questa versione, inoltre, può contare su tutte e tre le espansioni uscite per il gioco originale, oltre che una serie di feature inedite pensate per la console Nintendo.

Non manca infatti la possibilità di giocare con i Joy-Con scollegati che potranno essere usati come se fossero una spada, una mazza, una gigantesca ascia o un arco. Non manca il supporto agli Amiibo e l’esclusivo abbigliamento a tema Zelda, capace di donarci un aspetto del tutto simile al celebre Link.

The Elder Scrolls V: Skyrim

Graficamente Skyrim su Switch si difende più che bene: nonostante la risoluzione ridotta, in modalità portatile il piccolo schermo farà notare al minimo i suoi difetti, mentre collegandolo alla TV le prestazioni aumenteranno ma non saranno di certo paragonabili a quanto visto più recentemente su PC, PS4 o Xbox One. Punto forte di questa versione è senza dubbio la portabilità: sapere di poter avere sempre con sé un titolo del calibro di Skyrim e poter giocare anche pochi minuti per farsi solamente una passeggiata nei boschi o scaldarsi al focolare della propria casa a Whiterun è paragonabile all’aprire un libro e leggere qualche pagina mentre siete in viaggio. L’avventura di Bethesda va vissuta, sfogliata, letta, riletta e portata sempre con sé. Potrete rilassarvi passeggiando o cavalcando per la vasta mappa ascoltando la splendida colonna sonora, continuare qualche quest abbandonando o meno il filone principale o perfezionando alcune abilità a voi più congeniali, oppure dedicarvi a far schiantare ovunque qualsiasi cosa a forza di urlare FUS-RO-DAH!

GIUDIZIO
Skyrim è un titolo indubbiamente importante e questa versione per Switch lo conferma regalandogli una nuova casa del tutto inaspettata, una piccola sorpresa se giocato in modalità portatile, pronta a esplodere una volta utilizzata la console in modalità TV. Per chi non avesse mai giocato il quinto capitolo della serie GdR di Bethesda si tratta di un titolo irrinunciabile, mentre tutti quelli che avessero già vissuto l'avventura potrebbero cedere probabilmente al richiamo della nostalgia e delle fredde terre di Skyrim, così forte da spingerli ancora una volta ad affrontare la Profezia del Sangue di Drago.
GRAFICA7.5
SONORO8
LONGEVITÀ9
GAMEPLAY8
PRO
È Skyrim in tutto e per tutto
Include le espansioni Dawnguard, Hearthfire e Dragonborn
Supporto agli Amiibo e al Motion Control dei Joy-Con
CONTRO
Qualche pop-up negli ampi spazi aperti
8.5
ACQUISTALO SU AMAZON!
Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed