Death Stranding

Death Stranding potrebbe essere uno dei primi giochi per PlayStation 5

Il nuovo progetto di Hideo Kojima sembra previsto anche sulla prossima console di Sony.

Dopo le recenti conferme da parte di Mark Cerny su PlayStation 5, arrivano nuove indiscrezioni su uno dei titoli più attesi dai videogiocatori sparsi per il globo, Death Stranding.

Sembra infatti che nel corso dell’intervista concessa dal capo progettista di PS5 al magazine Wired, alla domanda relativa al possibile arrivo di Death Stranding sulla prossima console ammiraglia di Sony, Cerny abbia accennato una risata senza né smentire né confermare.

In ogni caso Hideo Kojima, la mente dietro il titolo, ha ribadito più volte che Death Stranding sarà lanciato nell’attuale generazione di console, senza tuttavia specificare se PS4 sarà l’unica che potrà effettivamente beneficiare del nuovo e visionario titolo dall’autore di Metal Gear Solid.

Se le voci dovessero rivelarsi veritiere, potrebbe significare che Death Stranding non arriverà così presto come speravamo: per il titolo di Kojima potremmo dover attendere la fine del 2020, ma non è da escludere che Sony possa lanciare il gioco dapprima su PS4 e poi, come accaduto con The Last of Us, riproporlo in versione rimasterizzata alla massima potenza su PS5.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed