God of War

Cory Barlog voleva sfruttare la piano sequenza di God of War anche in Mad Max

A confessarlo è stato un suo collega ai tempi dello sviluppo del titolo di Avalanche Studios.

In un’intervista tra GameInformer e Remedy Entertainment,che trovate in alto nel player, sono giunte alcune informazioni su Cory Barlog, il director di God of War.

Prima di tornare alla corte di Sony Santa Monica, lo sviluppatore ha collaborato con software house del calibro di Avalanche Studio insieme a Mikael Kasurinen, ora impegnato con Remedy sullo sviluppo di Control.

Nel video, Kasurinen ha rivelato che durante lo sviluppo di Mad Max, Barlog aveva tentato di implementare la tecnica del piano sequenza, utilizzata con successo in God of War e acclamata da tutta la critica per la realizzazione di incredibili scene senza mai staccare gli occhi da Kratos.

L’idea del piano sequenza è quello che Cory voleva anche per Mad Max“, ha svelato Kasurinen nel corso dell’intervista. “È stato divertente vederlo realizzare questo suo progetto in God of War“.

Chissà che apporto avrebbe offerto una tecnica del genere a un prodotto come Mad Max, visto il successo dell’idea originale di Barlog nel recente God of War.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed